Con Uber il primo bacio si dà in corsa ma senza fretta

Notizia Notizia

La riservatezza dell'autista, un servizio curato e diverso, uscire con la persona giusta. Ecco il mix vincente che favorisce il primo bacio.

Con Uber il primo bacio si dà in corsa ma senza fretta

Il primo bacio da appuntamento. Chi non lo ha sperimentato? Ci siamo passate tutte, ognuna con una modalità diversa. C’è chi se lo dà davanti al portone di casa, chi per strada, chi al parco, chi al ristorante o davanti a un cocktail che aiuta a lasciarsi andare.

Ma quando si va di corsa e il tempo è denaro, ecco che arrivano nuovi escamotage.

Nuove vie. Più alternative, più originali e, forse, più romantiche. Come l’idea di baciarsi in taxi a fine serata, per esempio. Ma serve il servizio giusto, perché il primo bacio non è per tutte le corse. Ci vuole la riservatezza perfetta dell’autista. Il contesto adatto, la persona accanto giusta. Immagina di rientrare da un primo appuntamento in taxi.

Con Uber lasciarsi andare quando si è in corsa è più semplice, più spontaneo.

Basta assecondare l’istinto, sentirsi un po’ come se si fosse nella propria auto: senza fretta addosso, con qualcuno che guida al tuo posto e con il tuo spazio di intimità riservato. A favorire la parentesi del romanticismo è anche la spontaneità del momento: il darsi quel primo bacio in un modo inaspettato, seguendo la spontaneità di un abbraccio o di uno sguardo. E svincolandosi dal dilemma del saluto finale: quello in cui ci chiediamo se “il bacio ci sarà oppure no”. Insomma con Uber il primo bacio lo dai in corsa ma senza fretta. Testare per credere.

Foto @ Uber | www.uber.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI