Amore: alle donne piace l'uomo altruista

Notizia Notizia

Le donne non lo vogliono più “bello e dannato”. Meglio brutto e altruista, se proprio si deve scegliere: ecco i risultati di una recente ricerca inglese.

Amore: alle donne piace l'uomo altruista

Altro che principe azzurro. Il ranocchio piace di più, specie se è altruista. Stando all’ultima ricerca condotta dall’Institute of Health and Society della University of Worcester, le donne preferiscono l’uomo premuroso e altruista a quello bello e sicuro di sé. A una condizione, chiaramente: che non finga l’interesse.

L’egoismo risulterebbe attraente (e avrebbe - per così dire - “il suo perché”) solo nei rapporti “passeggeri”

Per le relazioni serie è l’attenzione che l’uomo sa dare alla donna a fare la differenza: più c’è accortezza, più aumenta la probabilità del coinvolgimento femminile.

“Serve sentimento e non tormento”, canta Giorgia in una sua canzone

Consiglio perfetto, a quanto pare. Perché l’uomo “misterioso” che ci fa soffrire senza dare nulla in cambio è passato di moda. Sarà che dopo i 30 anni i bisogni relazionali cambiano, sarà che crescendo ci aspettiamo qualcosa di più da noi stesse e dall'altro. Sarà che, a un certo punto, si vuole dare un senso e una direzione alla propria vita affettiva. L’uomo altruista viene percepito come più affidabile e compatibile nel lungo periodo.

Bocciati, dunque, i narcisisti e quelli che "fanno i preziosi"

Promossi, invece, gli uomini che sanno valorizzare la donna e avere un occhio di riguardo in più per lei piuttosto che per se stessi. Come ci insegna la strega di Biancaneve, lo specchio in amore non l’ha vinta. L’ha persa. Anche se ad averlo in mano solo i principi azzurri.

Foto @ ChrisArt - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI