Perché ci siamo innamorate proprio di lui e non di altri

Guida Guida

Non ci innamoriamo nè con l'impegno nè per volontà: accade sempre all'improvviso e senza che ce ne accorgiamo.

Ne abbiamo incontrati tanti ogni giorno. Con alcuni ci siamo mostrate indifferenti, con atri abbiamo scambiato due chiacchiere, con altri ancora siamo uscite a bere un drink. Con alcuni siamo abbiamo fatto del buon sesso, con altri del sesso da dimenticare.

C’è stato chi ci ha portato a cena fuori in un posto romantico e del romanticismo non sapevamo che farcene. Chi ha provato a “intortarci” per l’ebbrezza di fare un’altra conquista. Chi abbiamo lasciato perché non ci coinvolgeva abbastanza.

Sembrava un susseguirsi di parentesi sbagliate, di storie che non prendevano forma, di uomini di cui non valeva la pena (o non potevamo) fidarci. Poi un giorno è arrivato lui, diverso da tutti gli altri.

Non sappiamo ancora spiegarci il perché, né il come né il momento esatto in cui sia accaduto. Ma di lui ci siamo innamorate, sul serio. Non è stata necessaria alcuna strategia di conquista, né una serie di appuntamenti ad hoc o di frasi ricamate per far colpo.

- Come ti sei innamorata di lui?

- Non lo so, stavamo parlando.

Sembra quasi che né tu né lui abbiate dovuto far qualcosa per piacervi così tanto. Insomma, è stato tutto naturale. Al punto che, nel flusso emotivo delle cose, ti viene ora complicato identificare il punto in cui il sentimento abbia avuto inizio. La domanda sorge comunque spontanea.

Come mai ci siamo innamorate proprio di lui, e non di gli altri?

L’attrazione fisica e la dimensione sessuale sono chiaramente essenziali ma non sono quelle determinanti. Prima di tutto è una questione di struttura della persona e del suo carattere a seguito delle esperienze vissute. Non possiamo entrare realmente in connessione intima con chi ha sperimentato una dimensione emotiva distante dalla nostra.

Ci innamoriamo di chi ha la sensibilità per capirci e comprenderci, senza troppi giri di parole. Di chi ci fa sentire felici, amandoci nel modo giusto per noi.

Di chi ha il nostro stesso linguaggio e riesce a comunicare con la nostra anima, senza sforzarsi. Di chi sentiamo di poterci fidare mostrandoci per come siamo. L’amore è un pensiero che non si dovrebbe avere: c’è chi si sforza a innamorarsi, quando invece basterebbe riconoscere che di alcune persone ci si può innamorare e di altre no. Non è questione di quanto impegno o volontà ci si metta.

Ci innamoriamo sempre all'improvviso, per una ragione più profonda e nascosta.

E, lì per lì, senza accorgercene.

>>>> LEGGI ANCHE: Quando l'altra metà della mela... E' un'arancia!

Foto @ anetlanda | Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI