Come conquistare un uomo (prima parte)

Guida Guida

Per conquistare un uomo bisogna farlo soffrire: ecco alcuni consigli per riuscirci

Per conquistare un uomo non bisogna fare di tutto ma …di meno! Egoismo, fermezza e indipendenza sono le armi giuste.

Quante volte abbiamo sentito dire o detto che gli uomini preferiscono le ”stronze”? 

Secondo questa scuola di pensiero i maschi sono più attratti da donne capaci di sorprendere giorno per giorno e non si riducono a "zerbino"

Se è vero che per conquistare un uomo bisogna farlo “soffrire”, ecco qualche consiglio:

  • L’istinto di cacciare quello che sfugge fa parte della natura umana, specie degli uomini; lasciate all’uomo il gusto della sfida, non mostrate subito che vi ha colpito altrimenti si stancherà ancora prima di iniziare una relazione.
  • Non tempestatelo di sms sdolcinati, non dategli appuntamento tutte le sere: tenetelo sulle spine! Non siate subito disponibili con lui, fatelo aspettare. Se non è abituato a sentirvi ogni volta che vuole, si sentirà più speciale anche solo dopo un semplice squillo.
  • Mostrate di avere una personalità e un’indipendenza, non solo economica. Esprimete il vostro giudizio se non siete d’accordo, non fingete di pensarla alla stessa maniera solo per piacergli di più.
  • Siate indipendenti: non trascurate le amiche, il lavoro, non rinunciate al tempo libero. Avere lui ma anche la vostra vita sarà ancora più bello. Inoltre, gli uomini trovano più intrigante non essere il “sole” intorno al quale gira l’esistenza della donna.
  • Una cosa indispensabile per conquistare un uomo è il senso dell’umorismo.  Se ce l’avete… usatelo!
  • Gli uomini spesso adottano l’opinione che le donne hanno di loro stesse. Sappiate valorizzarvi, stimatevi, abbiate, cioè un’alta considerazione di voi e anche lui vi vedrà attraverso i vostri occhi. E’ importante sentirsi a proprio agio con il corpo che si ha. Anche un brutto anatroccolo può avere lo stesso sex appeal di Angelina Jolie.

Ricapitolando, le cose da non fare:

  • telefonare in continuazione
  • essere sempre disponibile
  • chiedere se vuole una relazione seria ancora prima di conoscerlo
  • seguire tutti i suoi consigli su look, libri, film, ecc..
  • fare tutto quello che piace fare a lui

Ricapitolando, le cose da fare:

  • chiamarlo quando si è davvero libere
  • incontrarlo quando si ha voglia e tempo
  • esprimere dissenso o dire chiaramente “questo a me non piace”
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI