Come comportarsi con l'ex partner dopo averlo lasciato

Guida Guida

Ovvero un galateo delle "buoen maniere" per imparare a comportarsi nel modo giusto con il partner, se sei tu a lasciarlo.

L'amore non è semplice: non si può interrompere una storia e voltare pagina in due secondi. E' vero, bisogna pensare a se stessi e al proprio benessere, ma è fondamentale pensare anche all'altro. Ecco perché è bene imparare come ci si deve comportare con il partner dopo averlo lasciato.

1. Se siete rimasti in buoni rapporti.
Dato che il primo passo l'hai fatto tu, lasciagli del tempo. Non cercarlo subito per non creare nell'altro l'illusione di una seconda possibilità. E un doppio dolore nello scoprire che la seconda possibilità non c'è.

2. Se non siete rimasti in buoni rapporti.
Non cercarlo, non assillarlo nel tentativo di instaurare un rapporto: sarà lui, semmai, a farsi avanti una volta lenito il dolore per il distacco.

Limitati a messaggi o chiamate di circostanza, per compleanni, ricorrenze, sempre in base alle vostre abitudini. Non forzare alcun comportamento.

3. Regali: li restituisco o no?
Un dilemma che si pongono in molti: vanno restituiti o meno i regali che si sono ricevuti durante la relazione? La risposta è no. Un regalo è un regalo, restituirlo è indelicato e non corretto.

E l'anello di fidanzamento?
Se il tuo lui aveva fatto il grande passo e ti aveva messo un anello al dito, porgiglielo nel momento in cui interrompete la storia. Non lo hai addosso? Digli che intendi restituirglielo, ma se lui respinge la tua volontà, tienilo. Certo, in un cassetto, non più al dito (e senza impegnarlo in cambio di denaro!).

4. Se l'hai lasciato per un altro.
Che lui lo sappia o meno, è fondamentale mantenere una certa delicatezza: evita di frequentare, insieme al nuovo compagno, luoghi in cui lo potresti incontrare o dove potresti incontrare qualche malelingua pronta a raccontare all'ex amato una verità esagerata (come ogni pettegolezzo che si rispetti).

5. Lui o dei suoi amici o famigliari, parlano male di te?
Da parte del tuo lui la cosa dev'essere messa in conto, può capitare che una persona (diciamolo, con scarsa intelligenza a quanto pare) si lasci andare a commenti al vetriolo sulla ex che lo ha fatto soffrire. Non ti curare di ciò, controbatti con chi ti riferisce le cose e lascia che passi del tempo: prima poi anche le più tenaci malelingue avranno modo di sopirsi.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI