7 motivi per cui le donne si sposano sempre meno

Classifica Classifica

I dati statistici lo confermano: le donne italiane (ma non solo) si sposano sempre meno. Perché? Scopriamo i 7 motivi di questo fenomeno.   

Da bambine, ci hanno imposto il mito del matrimonio. La favola bella, il giorno più bello della tua vita, l’abito (rigorosamente) bianco. Uno schema mentale che si è impossessato di noi fin da subito, inquadrandoci all’interno di un percorso che i nostri genitori avevano già costruito per noi. La bella copia della loro vita, perché grazie a loro potevamo vivere maggiori agi e arrivare a quel giorno tanto atteso con la stessa voglia che aveva portato all’altare nostra madre.

Poi qualcosa è cambiato: il sogno del talamo nuziale ha smesso di essere il nostro. Perché un giorno abbiamo aperto gli occhi e quell’abito bianco non ci sembrava più tanto un’ambizione. E neanche una meta. A malapena una tappa del viaggio. E poi, si sa, il bianco ingrassa.

Questa è la storia che molte di noi hanno vissuto diventate grandi. In cui un anello al dito ha più le fattezze di una prigione che non il sapore di una ricompensa. Ci sono tanti motivi per i quali le nostre dita sono abbellite al massimo da anelli comprati a 5,99 euro nella catena di turno. Eccone 7 per i quali le donne si sposano sempre meno.

7. La nostra vita la scegliamo noi

via GIPHY

 

Intanto, per nostra fortuna, non esistono più quelle odiosissime macchinazioni dei matrimoni combinati. Per di più, una volta raggiunto quello status economico che ci permette di essere autosufficienti, nessuno può intimarci di legarci a un’altra persona per tutta la vita.


6. Indipendenza

via GIPHY

Un tempo, molte donne si sposavano perché non avevano un lavoro. Sposarsi significava farsi mantenere dal marito per sempre, diventare il cosiddetto angelo del focolare, che si dimena dalla mattina alla sera tra i fornelli e le stoviglie. La realtà è ben diversa dal passato (e meno male). Perché le donne che lavorano e che hanno successo sono sempre di più e non è così inconsueto che qualcuna riesca a guadagnare più del proprio uomo.


5. Basta cliché

via GIPHY

La verità è che vivere con il pensiero di sposarsi e metter su famiglia non rappresenta il massimo della realizzazione per ognuna di noi. È un cliché ormai superato. Si può anche stare bene in coppia senza dover necessariamente arrivare a quel punto.


4. Non serve essere sposate per avere dei figli

via GIPHY

Se una volta ci si sposava perché si volevano avere dei bambini, oggi questa assurdità è stata ragionevolmente superata. Come se per diventare mamma ci fosse bisogno di una pianificazione misurata che preveda il matrimonio come condizione necessaria e sufficiente… la più atroce delle banalità.


3. A che serve se poi c’è il divorzio?

via GIPHY

In un mondo in cui è più facile tradire che trovare un paio di scarpe comode, che senso ha arrivare a quel punto? Tanto vale evitare ogni trafila burocratica, stare insieme e se qualcosa dovesse andare storto lasciarsi senza l’intervento di un avvocato (o, nei casi peggiori, di uno psichiatra).

 
2. Il pensiero è inesistente

via GIPHY

Il matrimonio non solo non è per niente una necessità per molte donne, ma è soprattutto un’ipotesi non contemplata. Fine dei giochi, nient’altro da dichiarare.


1. Un’istituzione che ha perso valore

via GIPHY

Che lo si facesse per amore è chiaro quanto lo può essere una ricetta scritta da un medico. Il punto è che per molte di noi non ha completamente senso investire in un’istituzione alla quale non attribuiamo più alcun valore. Tanto vale buttare tempo e risorse in borse e scarpe. Quelle non ci deluderanno mai. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI