Come affrontare le seconde nozze con serenità

Guida Guida

Chi ha già affrontato un matrimonio con esito non proprio positivo, fatica ad affrontare con serenità nuove nozze. Vediamo come farlo in modo sereno.

Dopo il divorzio si fatica a riprendere in mano la propria vita sentimentale, a ricominciare da zero. Ma quando ciò avviene e prosegue a gonfie vele, ipotizzare un secondo matrimonio è possibile; ed è possibile anche farlo funzionare al meglio, senza ripetere gli errori del passato. Scopriamo insieme come si fa.

Ricominciare dopo il divorzio

Ricominciare dopo aver chiuso un capitolo si può, ottenendo anche degli ottimi risultati. Vediamo come:

- No ai preconcetti: spesso è facile cadere vittime di preconcetti che, anche inconsciamente, possono agire sulla propria serenità. Vietato cedere a dicerie e falsi pregiudizi!

- Non paragonare la nuova storia a quella passata: paragonare diverse esperienze sentimentali è un errore frequente e molto grave. Ogni relazione deve essere vissuta e vista indipendentemente da esperienze passate.

Il matrimonio precedente è stato un vero flop? La colpa era della coppia, a quanto pare male assortita. Certo non del matrimonio in sè!

- Come anticipato sopra, non è il matrimonio a rovinare un rapporto ma è contrarlo con la persona sbagliata.

- Fai tesoro degli errori commessi per non ripeterli più: c'era poco dialogo con l'ex? Impara a valorizzare la comunicazione; la vita intima non era soddisfacente? Impara a fare presente ciò che desideri, a confessare le fantasie; troppa gelosia ha logorato il rapporto? Impara a gestirla.

Ricominciare dopo la fine si può: basta metterci una buona dose di impegno, unito a una mente libera. Bando ai pregiudizi e alle ansie, ciò che conta è solo la voglia di amare ancora.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI