7 modi per dirgli "ti amo" (senza dirglielo)

Classifica Classifica

L'amore ai fatti, non alle parole. Ben vengano allora bigliettini del buon buongiorno, sguardi sinceri, caffè a letto, scenate e ripicche. Quando si ama i gesti parlano più di ogni altra cosa.

7 modi per dirgli

La verità ai fatti, si dice. Perché no? Anche in amore. Pensate, per esempio, alle volte in cui avete detto “ti amo” a qualcuno senza provarlo realmente. O, viceversa, alle volte in cui ve lo hanno sussurrato senza sincerità. Nelle relazioni c’è qualcosa che va oltre le parole e che permette di intuire l’amore dell’altro. Ecco come possiamo fare capirgli che lo amiamo, senza dirglielo.

7. Gli occhi parlano

via GIPHY

Più di tante parole. Ti hanno mai detto, per esempio: “Sei innamorata? Ti brillano gli occhi!”. Accade perché non riusciamo a controllare le emozioni dello sguardo. Perché non approfittarne per guardare il partner intensamente e sperimentare la comunicazione non verbale? L’amore passa non solo per il cuore, ma anche dagli occhi.

6. Post-it: "anche oggi ci sono"

via GIPHY

Una delle cause che spengono il desiderio è il dare per scontato l’altro. A volte pensiamo che lui ci sarà per sempre: più nutriamo questa convinzione sbagliata, più ci allontaniamo dal partner. Eppure basterebbero piccoli gesti per ricordargli che il nostro amore non cambia: come un post-it di buona giornata, per esempio.

5. Trova il tempo per lui


via GIPHY

Tutti abbiamo degli impegni. Il segreto sta nel saper decidere a quali rinunciare per stare con chi amiamo. Dedicare del tempo esclusivo all’altro è fondamentale: serve a riscoprire l’intimità e la dolcezza, che rischiano di perdersi nella fretta quotidiana. Scriveva Antoine de Saint-exuperty: “è il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante”.

4. Il buongiorno si vede dal mattino

via GIPHY

Più i gesti sono piccoli, più sono significativi. Preparargli il caffè, per esempio, e portarglielo a letto è dimostrazione di cura e affetto. Coccolare il partner e viziarlo un po’ lo faranno sentire amato e speciale. Occhio, però, a non esagerare sempre con le attenzioni: se un giorno non riusciste a dargliele, potreste sentirvi in difetto.

3. Mostra entusiasmo

via GIPHY

Quando amiamo qualcuno siamo contente di averlo accanto. Trasmettere al partner la nostra gioia, lo ricaricherà e gli ricorderà quanto sia importante per noi. Chi ama cerca sempre di vedere (e di far vedere all’altro) il lato positivo, sforzandosi di mettere da parte musi lunghi e critiche. Provaci anche tu.

2. L’amore a portata di mano

via GIPHY

Condividere i momenti di intimità e dolcezza dovrebbe essere naturale in una coppia viva e affiatata. A volte, il calore si trasmette più nei gesti che con le parole. Basta un tocco di mano, per esempio, sincero e spontaneo per far intendere all’altro che lo desideriamo e lo amiamo. Ricerca sempre il contatto con lui.

1. Restaci male

via GIPHY

Comprendere l’altro non vuol dire “sotterrare" davanti a lui le emozioni negative. Può, infatti, capitare che ci sfoghiamo in un angolo per evitare di fargli vedere quanto ci abbia ferito con una parola o un gesto. Condividere apertamente i propri stati d’animo, in realtà, alimenta l'amore della coppia. Anche una lacrima può sussurrare messaggi. Come “mi hai ferito”, “non farlo più”. Ma anche “ti amo” e “sei importante per me".

Foto @Olly - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI