Come ritagliarsi spazi extra-familiari

Guida Guida

In coppia è fondamentale riuscire a nutrire anche i propri interessi e desideri. Ecco come fare per sentirsi libere, senza togliere nulla alla relazione.

"Due cuori e una capanna", si dice. Ma, a volte, soprattutto nelle relazioni più stabili e durature c’è bisogno di autonomia e libertà. Consideriamo i matrimoni: riuscire a ritagliarsi spazio e tempo per sé è un buon proposito che le coppie più salde potrebbero seguire.

Tanto per cominciare occorre rimuovere le convinzioni sbagliate. Del tipo: “sono più felice con il mio partner che con i miei amici”; “senza di lui non mi diverto”; “mi sento in colpa se trascuro la mia famiglia”; “quando dedico tempo a me stessa, tolgo attenzione ai miei cari”.

Tutti dovremmo conservare quello spazio vitale, all’interno del quale possiamo essere totalmente liberi (di esprimerci, rilassarci, svagarci) senza intrusioni altrui.

Ci sono momenti in cui è essenziale restare in intimità esclusiva con se stessi. Non conta tanto che cosa si faccia, ma lo spirito con cui la si fa. Possiamo andare a fare due passi, frequentare un corso di pittura, chiuderci in camera e meditare, andare in palestra: quel che importa è sapere che stiamo prendendo (giustamente) uno spazio tutto per noi.

Un altro passo da fare è arginare il bisogno di controllo.

Spesso chi rinfaccia di sentirsi controllato dagli altri, è egli stesso un controllore.

Accettate l’idea che il partner possa dedicarsi alle proprie attività senza di voi, ogni tanto: imparerete a godere di più anche dei vostri momenti di libertà. Dosate, poi, bene l'ansia. Tranquillizzatevi: se vi assentate per qualche ora, la sua vita andrà avanti comunque. Via dalla vista i cellulari: eviterete di pensare a che cosa stia facendo e come mai non vi abbia ancora scritto, mentre dovreste pensare a rilassarvi. Infine, alimentate i vostri interessi più accesi, anche se lui non può esserci. Chi ha detto che debba avere sempre le nostre stesse passioni?

Ricordate: la diversità nutre lo scambio di idee e spunti.

Non può più accompagnarvi a quella mostra a cui desideravate tanto andare insieme? Andate comunque. Vi accorgerete, una volta lì, di come state bene anche da sole, in una sana libertà. Senza più sentirvi trascurate né in colpa.

Foto @ Sondem - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI