L’importanza di saper dire “ho bisogno di te”

Guida Guida

L’incapacità di dire “ho bisogno di te” coincide anche con la difficoltà di dire di “no” alle richieste dell’altro. Rendersene conto è essenziale per l’equilibrio personale e relazionale.

In una relazione non è importante solo saper dare all’altro, ma anche ricevere.

Per poter ricevere dobbiamo essere “aperte”: nei confronti dell’altro e di noi stesse

Per prima cosa possiamo iniziare a riconoscere i nostri desideri, e a legittimarli. Di che cosa abbiamo bisogno? Che cosa vorremmo dall’altro? Siamo pronte ad affrontare il rischio di rimanere deluse, di incassare un bel “no”, di scoprire che il partner può anche “fregarsene” di noi?

Quando ci chiudiamo e non diciamo all’altro “ho bisogno di te”, tutto ci sembra più difficile: dobbiamo sostenere le difficoltà da sole, reggere il carico, tirare avanti senza sostegni

In realtà però (e questo pare un paradosso) le cose sono più facili: è comodo non mettersi in gioco per non correre il rischio di sentirsi negare un aiuto! Quando ci sono blocchi emotivi nel chiedere, l’equilibrio relazionale viene compromesso. E non solo: anche quello personale.

Di solito chi ha difficoltà a dire “ho bisogno”, di riflesso, ha anche difficoltà a dire di “no” alle richieste dell’altro

Questo vuol dire che, se siamo incappate in un partner poco sensibile e “approfittatore”, possiamo trovarci a “dare dare dare” fino allo sfinimento, senza alcun accorgimento dall’altro lato. Così, per ascoltarci, potremmo iniziare a dire di “no”, quando una richiesta del partner non ci va a genio. Probabilmente saremo anche più facilitate nell’esprimergli, poi, i nostri bisogni.

Foto @ LoloStock | Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI