Amici, amanti & ... Cos’è una frequenta-relazione

Guida Guida

Ecco cosa scegliamo quando non vogliamo stare da sole ma neanche impegnarci.

Dal flirt al dating online. Fino alle frequenta-relazioni. Ormai ce ne è per tutti i gusti e le esigenze. Investire il proprio tempo, mettersi in gioco, stare dietro con costanza a una persona sono scelte sempre più rare.

Non vogliamo stare da sole ma nemmeno impegnarci con qualcun altro. Per la serie “voglio essere single ma con te”.

Così optiamo per una via di mezzo: la frequenta-relazione. Nella pratica funziona così. C’è qualcuno che ci interessa e iniziamo a conoscerlo, senza coinvolgerci. A volte sappiamo già che non è la persona adatta, altre volte ci rendiamo conto che potrebbe esserlo ma non siamo nel “mood di coppia”. Ci passiamo del tempo insieme, condividiamo attività e momenti di relax (dal weekend fuori porta alla cena casalinga), scherziamo, ci divertiamo, facciamo del buon sesso.

Ma, non appena lo salutiamo, ecco che rientriamo nel nostro mondo. Dove lui non è invitato perché non vogliamo che ne faccia parte.

Adottiamo atteggiamenti sfuggenti, ci ritiriamo nelle uscite tra amiche, evitiamo di farci sentire. Se ci cerca, rispondiamo con nonchalance. Se inizia a pretendere di più, diciamo che non siamo “nel periodo giusto”. Specificando però che stiamo bene con lui. Una frequenta-relazione ci dà equilibrio, spensieratezza, riempie qualche vuoto. Ma, a parte questo, non va oltre, e nel tempo rischia di estinguersi. La domanda di fondo è: meglio viversi il momento senza investimenti o investire più momenti in una prospettiva costruttiva? A voi la scelta e la risposta.

Foto @ anetlanda | Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI