Le relazioni ai tempi dell’IKEA: spiegazione di una metafora d'amore moderna

Guida Guida

Quando si combina facile, si smonta facile: ecco perché è oggi complicato costruire relazioni d'amore.

Si combina, si monta, si smonta, si ricrea: vi presento le relazioni ai tempi dell’IKEA. O, quanto meno, è questa la tendenza generalista che si ha nell’approccio con l’altro. Si combina “facile”, si montano aspettative che si smontano poco dopo. Magari crediamo di aver trovato il “pezzo” perfetto: quello che s’intona col resto del nostro arredamento affettivo, quello che si incastra col nostro modo di vedere e sentire la vita. Lo prendiamo al volo e ci catapultiamo alla cassa. Poi seguiamo le istruzioni. Frequentarsi, fare sesso e pensare che queste due cose bastino per conoscersi già: chiaramente queste indicazioni non si reggono in piedi.

Quando si combina facile, si smonta facile. E c’è un aspetto che caratterizza le relazioni moderne: la “zero voglia di sbattimento”.

Insomma, è un po’ come andare all’IKEA: a cercare i pezzi più "fighi" ci troviamo gusto e siamo tutti bravi (anche se, a volte, nella mischia, ci innervosiamo un po’). Ma l’ebbrezza della caccia al “pezzo” termina quando si arriva a casa e con quel pezzo dobbiamo costruire qualcosa.

Il punto è che nel pacchetto occorrerebbe anche un plexiglass di pazienza, oltre che di creatività.

Quanto meno la quantità di pazienza minima che basti per iniziare a conoscere l’altro. E capire quanto possa valere la pena "sbattersi" per cercare di costruire, con quel pezzo, qualcosa di reale e di duraturo.

Foto @ olly - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI