Come gestire una relazione con un toyboy

Guida Guida

Sempre più donne scelgono un partner molto più giovane. Se fai parte della categoria, ecco qualche consiglio per gestire al meglio questa relazione.

Negli ultimi anni è diventato sempre più di moda, per le donne mature, scegliere un partner giovane, quello che viene spesso etichettato come "toy boy". Non dev'essere però sempre facile gestire una relazione di questo tipo ed ecco perché vogliamo spiegare come farlo al meglio.

Analizziamo il fenomeno...

Cosa spinge una donna matura a rifugiarsi nelle braccia di un compagno molto più giovane? Una volta le donne temevano il confronto con uomini più giovani, temevano i segni del tempo, temevano che si notasse questa differenza di età.
Negli anni, la ricerca di emancipazione e la capacità sempre maggiore di "badare" a se stesse, anche economicamente, ha dato alle donne più sicurezza, meno ostacoli morali. 

Questa sicurezza ha portato molta più libertà in campo sentimentale, e una scelta sempre più frequente, di partner giovani. Vediamo come gestire questo tipo di relazione:

- Il primo passo prevede di non curarsi degli altri: le persone parlano, noteranno la differenza e faranno di tutto per farla notare anche ai deretti interessati. L'importante è non curarsene.

- Scegliere questo tipo di relazione va bene, ma solo se ci si sente perfettamente a proprio agio: mai scegliere un partner più giovane solo per sentirsi, a propria volta giovani.

- Affiché una relazione sia equilibrata, è fondamentale mantenere i ruoli sullo stesso piano: mai trattare il partner come un bambino.

- Non usare il giovane partner come un trofeo o un motivo di vanto: per prima cosa può ferire i sentimenti del proprio compagno, in secondo luogo può mettere in cattiva luce il rapporto (agli occhi degli altri) e rompere l'equilibrio tra i due partner.

- Vietato auto-criticarsi: va bene analizzare i motivi che hanno portato alla decisione di scegliere un partner giovane (spesso non ce ne sono perché l'amore capita!), ma non è sano sentirsi in colpa o vergognarsi della propria situazione. Avere la capacità di cedere a un amore così "fuori dagli schemi" significa sapersi affidare alle proprie sensazioni, conoscere profondamente se stesse e i propri bisogni senza dare peso alle influenze esterne.

Ogni relazione ha motivazioni e dinamiche personalissime, basta viverle con serenità: quella del toy boy, il partner più giovane, non è solo una moda ma una scelta da fare con consapevolezza... E un pizzico di sana follia.

 

>>> LEGGI ANCHE: La relazione tra donna matura e uomo giovane: se è MILF si può

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI