Relazione dannosa? Ecco i consigli su come superarla

Guida Guida

State vivendo una relazione pericolosa e non sapete come uscirne e come superare il "trauma"? Ecco alcuni consigli per affrontare la situazione.

L'Amore è il più bel sentimento che un individuo riesca a provare, ma in una relazione non sempre il rapporto di coppia  è sano: esiste una forma di amore malato che è nociva, soprattutto per chi è più innamorato dell'altro e crea una sorta di "dipendenza affettiva". Spesso la relazione prosegue senza che ci si renda conto che si sta portando avanti un rapporto a proprio discapito.

Chi prova questo genere di sentimento di tipo contraddittorio, soffre tantissimo perché realizza di dover troncare la relazione per il proprio bene ma semplicemente non è capace di affrontarne le potenziali conseguenze 

  • Farsi aiutare a livello psicologico è un primo, grandissimo passo che può aiutare a prendere, finalmente, una decisione: chi soffre di dipendenza affettiva, infatti, mostra segnali chiarissimi come pianto, stato di ansia, depressione e disordini alimentari; la persona coinvolta è consapevole che la relazione la sta logorando, ma per paura non riesce a troncare il rapporto.
  • Tentare un ultimo approccio con il partner per vedere se qualche cosa cambia, deve essere davvero l'ultima spiaggia: si deve essere consapevoli che l'altro non cambierà mai: potrebbe farlo solo se dovesse notare un radicale cambiamento in voi stessi.
  • Terzo passo, fondamentale, una volta appurato che la situazione non è più recuperabile, è quello di riappropriarsi della propria vita: scegliere degli obbiettivi e cercare di raggiungerli, pensando il meno possibile al passato.

    Paura della solitudine? In questo caso il proverbio "meglio soli che mal accompagnati" è davvero il consiglio migliore.

Foto © olly - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI