Amore: interagire su Facebook fa bene alla coppia

Guida Guida

Si chiama teoria dell'impegno pubblico e dichiara il trionfo di tutte le coppie che postano foto, video e commenti di coppia su Facebook.

Sembra che le coppie molto attive su Facebook, quelle che si taggano in foto e video e si commentano ogni status con un trionfo di cuoricini e bacetti, abbiano destato l'interesse della scienza.

Una ricerca pubblicata sulla rivista Cyberpsychology, Behavior, and Social Networking ha scoperto che le coppie che condividono pubblicamente i dettagli del loro rapporto su Facebook sono più devote fra loro e, soprattutto, hanno più probabilità di stare insieme oltre i sei mesi dall'inizio della storia rispetto a chi non lo fa.

In fondo queste coppie non sono poi così mielose e ridicole, a quanto pare... 

Il motivo del loro successo è la cosiddetta "teoria dell'impegno pubblico": affermare pubblicamente, e spesso, di amare una persona permette di interiorizzare meglio il concetto.

Attenzione però, questo non significa che sia amore vero, ma facilita il processo di assimilazione del concetto.

Queste coppie, infatti, credono a quello che pubblicano e quindi si convincono di essere la coppia che vedono nelle foto, nei video e nei commenti: credono e immagazzinano quello che raccontano.

Avere un pubblico che apprezza tutte queste versioni "pubbliche" dell'amore aiuta ancora di più questo processo.

La ricerca suggerisce che quanto più le persone raccontano agli altri delle loro relazioni e ottengono la loro approvazione, tanto più durerà il rapporto.

Il consiglio resta sempre quello di scegliere la vita reale per dichiarare l'amore al vostro partner, ma da oggi sapete che farlo anche su Facebook... Aiuta!

Foto © engy1 - Fotolia

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI