San Valentino: pic-nic oppure ristorante a lume di candela?

Guida Guida

Pic-nic o classica cena a lume di candela? Se appartenete alla schiera degli eterni indecisi, ecco alcuni consigli per organizzare al meglio la festa dell’Amore

San Valentino: quante cose a cui pensare e quanto è poco il tempo per organizzarle tutte e nel migliore dei modi.

Molti stanno pensando ad una gita fuori porta, altri alla classica cena a lume di candela, altri ancora ad un centro benessere e chi, invece, rompendo ogni tipo di schema sta pianificando un bel pic-nic.

San Valentino è la ricorrenza dedicata agli innamorati e non c’è cosa più romantica che ricevere un invito a cena, magari in un ristorante esclusivo, dove sarete coccolati come ospiti regali

Al contrario dei cliché, chi ha detto che San Valentino non si può festeggiare anche di giorno? Forse dovrete accantonare l’idea della notte di passione, o magari ritardarla di qualche ora, ma se consultate le previsioni del tempo, e scoprite che il prossimo 14 Febbraio è uno giornata gradevole e assolata, perché non pensare ad un bel pic-nic?

Mangiare sdraiati su un bel prato verde, magari vicino a qualche suggestivo laghetto, non è una pratica esclusiva della stagione primavera/estate, ma, complice il sole, anche nel periodo invernale è possibile godere di questa bella tradizione. Certo, la fortuna “meteorologica” è indispensabile, ma pensate a quanto potrebbe essere bello preparare qualche sfizioso finger-food oppure dei golosi club sandwich e racchiudere tutto in quel magico cesto di paglia.

Se il pic-nic non si può organizzare per motivi metereologici o perché semplicemente volete puntare sul classico... La cena a lume di candela non va mai sottovalutata.

Foto © vvvita - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI