Prosecco polish: arriva il primo smalto all'odore e al sapore di prosecco

Notizia Notizia

Groupon ha lanciato il primo smalto a base di prosecco, per avere la sensazione di bere in qualunque momento un buon calice di bollicine. Ecco di cosa si tratta.

Prosecco polish: arriva il primo smalto all'odore e al sapore di prosecco

Di smalti, negli ultimi anni, ne abbiamo visti di tutti i tipi e di tutti i colori, da quelli metallizzati a quelli cangianti, da quelli glitterati a quelli che cambiano colore con il sole, ma lo smalto al prosecco, quello, ancora ci mancava. Ad inventarlo e a lanciarlo sul web, attraverso un concorso, è stato Groupon, tra i leader dell’e-commerce, che ha presentato l’inebriante smalto con il nome di Prosecco Polish. Di cosa si tratta?

 

Un post condiviso da Groupon Italia (@grouponitalia) in data:

 

Il Prosecco Polish è uno smalto commestibile al sapore di prosecco: inebriante e anche glamour!

È la prima volta che il prosecco, eccellenza italiana molto apprezzata anche all’estero, arriva sulle unghie sotto forma di smalto. Non è un caso, infatti, se lo smalto lanciato da Groupon è sulla bocca di tutti e sta facendo molto discutere.

Il nail polish è realizzato a base di prosecco autentico italiano, ovviamente con l’aggiunta di alcol, glicol, propileni, gomma lacca e di tutti quei materiali chimici necessari a comporre il prodotto cosmetico femminile per unghie. Si presenta in un colore dorato super brillante ed è ideale per regalare alle mani un aspetto curato, glamour, profumato e buono da assaporare.

Un aperitivo a portata di mano che, come Groupon ha affermato "combina l'amore per la manicure e per il prosecco”. Uno smalto in grado di riprodurre “lo stesso odore e lo stesso sapore del prosecco, proprio come se fosse quello reale", queste le parole con cui Groupon ha presentato al pubblico femminile, amante delle bollicine, l’innovativo smalto. Il flacone dorato di Prosecco Polish è stato pubblicizzato anche con un video spot, molto esplicativo:

Il Prosecco Polish può essere odorato, può essere addirittura leccato, ma, mi raccomando, è assolutamente vietato berlo. Si applica come un normale smalto, con il pennellino già compreso nel tappo del flacone, ma per farlo asciugare servono circa 15 minuti ed questa è una delle pecche di questo prodotto: 15 minuti, infatti, sono un po’ troppi per donne che vanno sempre di fretta, che prediligono la ricostruzione gel o gli smalti che si asciugano al massimo in un minuto.

I pareri sul web, in seguito alla presentazione dello smalto al profumo e al sapore di prosecco, sono stati discordarti: alcuni hanno apprezzato, altri non hanno ritenuto positiva la proposta lanciata da Groupon. Per ora, ad aggiudicarsi le boccette di Prosesso Polish potranno essere solo i vincitori del concorso indetto dall’azienda di e-commerce e lo smalto potrà essere acquistato anche come idea regalo per la festa della mamma. Ma, chissà, se prossimamente troveremo lo smalto al prosecco sugli scaffati di profumerie e negozi di make up o, magari in qualche enoteca o fiera vinicola, per legare il gusto all’estetica.

Una cosa è certa, per chi ama il prosecco, ma è consapevole di non poterlo bere tutti i giorni e a tutte le ore, il Prosecco Polish è una bella invenzione!

>>> LEGGI ANCHE:
Tutorial estetista fai da te: la manicure
Come applicare correttamente lo smalto
Come rimuovere lo smalto semipermanente senza l'aiuto dell'estetista

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI