Come eliminare i punti neri dal viso (seconda parte)

Guida Guida

Quali sono i trattamenti naturali per dire addio ai punti neri? Scopriamoli insieme!

Nella prima parte della guida abbiamo spiegato cosa sono e come si formano i punti neri, adesso è arrivato il momento di combatterli!

Non bisogna sottovalutare l’azione del limone quando si dà la caccia i punti neri. Gli acidi naturali di questo frutto, infatti, hanno delle naturali qualità astringenti e inoltre purificano e tonificano la pelle. Basta spremere un limone e versarlo in una tazzina. Pulisci la pelle con un sapone neutro, risciacqua con acqua tiepida e asciugati bene. Poi intingi un batuffolo di cotone nel succo di limone e passalo sulle zone più colpite dai punti neri. Lascia in posa una quindicina di minuti e poi risciacqua. Ripeti l’operazione almeno una volta giorno e vedrai dei significativi miglioramenti!

Il miele ha potere lenitivo e idratante, per questo migliora l’aspetto della pelle. Ogni sera, prima di andare a letto, applica sul viso il miele, proprio come se fosse una maschera. Dopo averlo tenuto in posa almeno venti minuti, risciacqua e vai a dormire. Il mattino dopo la tua pelle sarà come rinata.        

Un cucchiaio di miele, poi, può essere miscelato con un cucchiaino di cannella in polvere per  fare una pasta da applicare sui punti neri. Questo impasto rimuove dolcemente il sebo indurito che blocca i pori della pelle. Il  trattamento andrebbe fatto almeno due volte al giorno, finché la pelle non apparirà finalmente purificata.

Come vedi non bisogna spendere un capitale per rimuovere i punti neri, basta un po' di costanza nell’applicazione dei trattamenti, ma ne vale la pena!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI