Come proteggere la pelle in autunno

Guida Guida

Primi freddi, smog, stress: come dobbiamo prenderci cura della pelle in autunno? Ecco tutto quello che c'è da sapere!

Primi freddi, smog, lavoro. La pelle in autunno è soggetta a tantissimo stress. Come proteggerla e prendersene cura nel modo giusto? I rimedi naturali e qualche attenzione quotidiana sono la soluzione ideale. Basta davvero poco, infatti, per mantenere la pelle sana, liscia, idratata, preparandola anche all'arrivo del freddo invernale.

Ecco cosa fare per proteggere la pelle in autunno:

  1. bere molta acqua: non è vero che bisogna bere molto solo in estate, anche nelle altre stagioni (autunno compreso) la pelle ha bisogno di essere idratata.
  2. consumare molta frutta e verdura: l'autunno è la stagione delle verdure colorate (zucca, radicchio, spinaci). Approfittatene per fare scorta di vitamine e di acqua, anche con una bella centrifuga, e rinvigorire quotidianamente l'epidermide.
  3. ogni giorno pulire bene la pelle con latte detergente e tonico e applicare 1-2 volte al dì una crema idratante e protettiva.
  4. prima di uscire proteggere sempre la pelle con un velo di trucco: anche una semplice bb cream andrà bene e salvaguarderà l'epidermide dallo smog

Non dimenticare mai le labbra!

Queste hanno bisogno di essere idratate anche più del viso. Per questo è necessario applicare dei balsami o dei burri di cacao specifici (quelli al miele e al burro di karitè sono consigliati in autunno). Ma se volete provare un rimedio al 100 per cento naturale, prendete dello zucchero e coccolatevi con un dolcissimo scrub.

Credit: lenets-tan - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI