Sopracciglia tatuate: si o no? Tutta la verità

Guida Guida

Desiderate sopracciglia perfette, ma temete di tatuarle? Quali sono pro e contro del tatuaggio permanente? In questa guida vi sveliamo tutto quello che davete sapere.

Avere sopracciglia sempre perfette è il sogno di tutte le donne e c’è un modo per ottenerle: il tatuaggio permanente. Le sopracciglia tatuate, se realizzate a regola d’arte, da personale esperto, sono senz’altro un modo per avere sempre uno sguardo intenso, curato, senza il bisogno di matita e make up. Ma molte sono ancora coloro che non si fidano di tale trattamento e che sono rimaste scottate dagli “orrori” subiti da amiche, conoscenti e persino da qualche donna del cinema e dello spettacolo.

Cerchiamo allora di fare un po’ di chiarezza, andando ad analizzare pro e contro delle sopracciglia tatuate!

Sicuramente, ciò che spaventa di più noi donne, è il fatto che le sopracciglia tatuate siano indelebili, ma in realtà, non è esattamente così: il tatuaggio delle sopracciglia, erroneamente definito permamente, non ha nulla a che vedere con i tattoo fatti sulla pelle. Questo trattamento – anche chiamato micropigmentazione o trucco semipermanente – consiste nell’introdurre dei pigmenti colorati nella pelle con gli appositi strumenti, pigmenti che si depositano nel primo strato del derma e non vanno in profondità come avviene per l’inchiostro dei normali tatuaggi.

Anche per questo la durata delle sopracciglia tatuate non è permanente, ma necessita di ritocco ogni anno, anno e mezzo

LEGGI ANCHE: COME INFOLTIRE LE SOPRACCIGLIA CON IL SAPONE

Molte donne non si avvicinano al tatuaggio sopraccigliare, invece, per paura che, con il tempo, un effetto inizialmente curato ed impeccabile, possa degenerare verso quell’antiestetico colore verdastro o rossiccio. In realtà questo dipende dall’inchiostro utilizzato. Ogni estetista, infatti, dovrebbe utilizzare solo inchiostri bio-sompatibili, assorbibili dalla cute e dai pigmenti puri e non inchiostri neri o marroni, solitamente utilizzati per i tattoo sul corpo, poiché questi ultimi, a seconda del colore della pelle, tendono proprio a sbiadire verso il rosso, il verde o il bluastro.

Rivolgetevi sempre ad un personale esperto, dunque, prima di sottoporvi ad un tatuaggio per sopracciglia!

Altro aspetto che rende ciniche e diffidenti molte donne, è il fatto che, di stagione in stagione, anche le sopracciglia seguano la moda, cambiando forma, lunghezza, spessore (abbiamo visto come negli ultimi anni, ad esempio, le sopracciglia si sono infoltite e riempite molto rispetto a qualche tempo fa). L’ideale, per chi vuole sottoporsi al tatuaggio per sopracciglia, è limitarsi a seguire la forma naturale delle proprie, per poi intervenire, qualora ce ne fosse bisogno, con matita e make up per modificarne leggermente la linea. Se, però, vi stufate presto e vi piace l’idea di poter cambiare sempre, beh, forse il tatuaggio non fa per voi.

La micropigmentazione pelo a pelo è quella che negli ultimi mesi sta conquistando la maggior parte delle donne…

Si tratta di una tecnica notevolmente evoluta che permette di simulare, attraverso i pigmenti puri sopra citati, l’effetto naturale dei singoli peli delle sopracciglia, riempiendo i vuoti, dando all’arco sopraccigliare un aspetto curato, ma senza alcun risultato artificiale. Con la tecnica pelo a pelo, infatti, l’effetto finale è assolutamente naturale. Sicuramente è questa la tecnica migliore da seguire se desiderate sopracciglia perfette a lungo!

LEGGI ANCHE:
Come avere sopracciglia perfette
Microblading, la nuova tecnica per sopracciglia perfette
Come scegliere la giusta forma per le sopracciglia

Credit: fotolia.com
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI