Come prendersi cura della pelle grassa: i trattamenti

Guida Guida

Esperta di beauty e cura della pelle
Lolla

Come intervenire in caso di pelle grassa? Scrub, manschere, peeling e make up in polvere sono fondamentali!

La pelle grassa e impura è una tipologia molto frequente durante l’adolescenza, periodo in cui l’assetto ormonale cambia drasticamente e la produzione di sebo risulta aumentata. Ma questo tipo di pelle non è esclusivo del periodo adolescenziale e non è raro trovare giovani donne con pelli molto oleose e addirittura acneiche.

A meno che non ci troviamo di fronte a situazioni più gravi (come vera e propria acne, cisti acneiche ecc.) è possibile cercare di regolarizzare questa tipologia di pelle con semplici ma fondamentali accorgimenti.

E’ molto importante impegnarsi per mantenere la pelle grassa il più pulita possibile, la detersione è quindi uno step immancabile, sia al mattino che alla sera prima di dormire e dopo aver rimosso completamente il trucco.

I detergenti antibatterici sono molto efficaci, stando ben attenti però a non usare prodotti troppo schiumogeni e aggressivi.

Una cosa molto importante da ricordare, se si possiede questo tipo di pelle, è proprio quella di non sgrassarla troppo. Accanirsi usando saponi aggressivi, cercare di eliminare ogni mezz’ora le lucidità formatesi, non fa altro che sconvolgere l’equilibrio dell’epidermide portandola a produrre ancora più sebo di prima!

Un’altra cosa fondamentale è l’idratazione: nonostante la pelle grassa tenda spesso ad apparire unta, non bisogna assolutamente evitare di mettere la crema o pensare che questa sia superflua, l’importante però è sceglierne una adatta, quindi molto leggera e di facile assorbimento.

Sono importantissimi, in questo caso, i trattamenti settimanali: quindi via libera a scrub, peeling, maschere purificanti e vapori che liberino i pori e permettano di “spazzare via” eventuali residui di trucco, polveri e/o batteri.

Un consiglio per quanto riguarda il make up è quello di evitare di utilizzare i fondotinta fluidi o liquidi, ma preferire quelli in polvere minerale. Questo genere di fondotinta tende ad asciugare l’eventuale produzione di sebo durante la giornata e a lasciare più liberi i pori rispetto al classico fondotinta cremoso.

Lolla è anche su YouTube

Segui Lolla (in arte MisStrawberryFields) anche su YouTube e non perdere i suoi consigli di bellezza!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI