Cura della pelle? Sì, ma solo con prodotti naturali!

Guida Guida

Esperta di beauty e cura della pelle
Lolla

Scopri come prenderti cura della pelle con prodotti naturali e biologigi. Dagli olii ai burri, in commercio c'è un'ampia scelta!

Prendersi cura della pelle del viso e del corpo con prodotti naturali è una scelta possibile e molto valida.

Scegliere a tutti i costi un prodotto di origine naturale non è certo un obbligo, ma utilizzare consapevolmente anche prodotti naturali dovrebbe essere una possibilità da prendere sempre più spesso in considerazione.

Di seguito vi propongo una lista (seppur ristretta rispetto all’ampia scelta in commercio) di alcuni prodotti facilmente reperibili (nei negozi biologici, erboristerie o siti online specializzati) e di cui ho provveduto a elencare in breve le proprietà. Spero che entrino a far parte della vostra beauty routine!

  • Olio di Jojoba: è uno fra gli olii più leggeri e assorbibili, in realtà, si tratta di una cera liquida con lunghissimi tempi di conservazione e di irrancidimento. Può essere quindi conservato in un luogo fresco e asciutto e consumato con tutta calma. Ha proprietà idratanti, può essere usato sia sul viso che sul corpo (miscelato a un pochino di acqua, regola che va applicata a tutti gli olii per un utilizzo ottimale), aiuta a mantenere la pelle elastica, è indicato quindi anche per le zone più delicate come seno, contorno occhi e smagliature ancora rossastre. E’ utilissimo anche come struccante occhi e viso, applicato in piccole quantità su un dischetto di cotone umido. Può essere utilizzato anche sui capelli (come unico ingrediente o miscelato ad altri olii o burri) per creare un impacco nutriente adatto alle lunghezze secche.
  • Olio di mandorle dolci: è un olio abbastanza corposo ed è molto importante conservarlo in un luogo fresco e asciutto, al riparo da sbalzi di temperatura. E’ possibile trovarlo in varie profumazioni, per rendere ancora più piacevole il suo utilizzo. E’ indicatissimo per la pelle del corpo, infatti, ha una spiccata azione elasticizzante oltre che idratante, ed è particolarmente indicato nelle donne in gravidanza che vogliono evitare smagliature. Può essere utilizzato sui capelli, per creare impacchi nutrienti. Risulta molto utile anche in caso di unghie fragili e sfaldate, basta massaggiarlo ogni sera prima di andare a dormire. E’ invece sconsigliato sulla pelle del viso perché, essendo un olio molto corposo, potrebbe occludere i pori.
  • Olio di ricino: è fra i più utilizzati per curare e nutrire le ciglia, rendendole lucenti, forti e più folte, applicandone una piccola quantità sulle ciglia appena prima di andare a dormire. E’ uno dei trucchetti più antichi e collaudati, veramente efficace! L’olio di ricino è ideale anche per “curare” le doppie punte: ne va applicata una piccolissima quantità dopo il lavaggio e, una volta massaggiato sulle estremità dei capelli, si continua con l’asciugatura. Ha azione idratante ed evita l’effetto secco.
  • Burro di Karitè: è fra i burri più utilizzati in campo cosmetico. Ha numerose proprietà: filtranti nei confronti dei raggi solari UV (senza dimenticare che la sua protezione in estate non è sufficiente!); idratanti; lenitive; emollienti ed elasticizzanti, dato che ha capacità di mantenere compatta, elastica e quindi giovane la pelle. Può essere usato sui capelli da solo o insieme ad altri ingredienti. Viene applicato spesso anche sulle labbra come idratante protettivo nei mesi invernali ed è molto utile in caso di mani aride e screpolate.
  • Olio di semi di lino: E’ uno fra gli oli più utilizzati per la cura dei capelli. Ha proprietà idratanti, e lucidanti ed è indicato per i capelli secchi, sfibrati o che sono stati sottoposti a trattamenti aggressivi. Può essere utilizzato sia come impacco pre shampoo sui capelli già umidi, oppure dopo il lavaggio, appena prima dell’asciugatura, come idratante sulle lunghezze. Usato sulla cute, con un lungo massaggio, può ridurre o risolvere i fastidiosi problemi di forfora.
  • Olio di argan: E’ un olio leggero, non grasso, può quindi essere usato anche sul viso (oltre che sul corpo) ed è molto sfruttato per le sue proprietà antiage ed elasticizzanti. E’ uno degli oli più importanti per il ringiovanimento cutaneo grazie al suo contenuto di Vitamine E e diversi acidi grassi essenziali. Ha inoltre proprietà idratanti ed emollienti, insomma, è un vero e proprio elisir di giovinezza!
  • Olio di cocco: è un olio molto sensibile agli sbalzi di temperatura e necessita di una conservazione ottimale. E’ un olio dai mille usi: struccante occhi, delicato ma efficace; idratante corpo (dopo la doccia sulla pelle ancora umida); nutritivo per i capelli (è possibile fare degli impacchi pre - shampoo sulle lunghezze umide) e protettivo per i capelli. E’ in grado, infatti, di proteggere i capelli dagli agenti esterni quando si va al mare, un trucchetto, questo, tramandato dalle donne polinesiane che sfoggiano chiome fluenti!
Lolla è anche su YouTube

Segui Lolla (in arte MisStrawberryFields) anche su YouTube e non perdere i suoi consigli di bellezza!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI