Come mettere il profumo in estate

Guida Guida

In estate il caldo e l'umidità intensificano il profumo che indossiamo. Ecco alcuni consigli per spruzzare in maniera corretta la nostra fragranza preferita e ottenere il miglior risultato

Stagione nuova, cambio di profumo. In estate si è pronti a cambiare fragranza anche perché il caldo intensifica la scia profumata che talvolta diventa stucchevole o troppo persistente. Il nuovo trend da qualche anno è rendere le fragranze classiche più leggere, mischiando note estive e invernali. Sembrerà una cosa banale, ma anche il profumo ha le sue regole. “Indossare” un profumo nella maniera corretta può sicuramente migliorarne il risultato. Scopriamo come:

Oggi esistono vari tipi di profumi: spray, solubili in olio, a saponetta, compatti, ma tra questi, sono preferibili quelli spray da vaporizzare sulla pelle; quelli oil ad, esempio, quando si applicano  con i polpastrelli,  rischiano di sporcare il flacone e di alterare la fragranza.

Dove si spruzza il profumo?

Il profumo va spruzzato direttamente sulla pelle pulita e

dove la temperatura è relativamente più alta come sui polsi, sulla parte interna degli arti, all’interno di cosce, ginocchia e caviglie

Questo perché con il movimento del corpo, il calore permetterà alla fragranza di diffondersi meglio.

Il profumo andrebbe spruzzato dal basso verso l’alto. La fragranza tende a salire quando viene riscaldata, per questo, è consigliabile spruzzarne un po’ anche sulle parti basse del corpo. Può essere d’aiuto spruzzare un po’ di profumo sull’orlo della gonna in modo da diffondere delicatamente l’essenza mentre si cammina.

Qual è la dose giusta?

La quantità di profumo da indossare è relativa, ognuno ha il proprio gusto, in questo caso olfattivo.

L’ideale è applicare profumo fino a quando la pelle risulta leggermente umida

Non bisogna esagerare altrimenti la fragranza risulta troppo forte. In questo caso basta sfregare delicatamente dell’alcol etilico sulla zona.

Quali sono le parti da evitare?
Le zone che dovrebbero essere evitate sono sicuramente quelle dove la sudorazione è più accentuata, come le ascelle ad esempio, ma anche il viso, il torace e la parte anteriore del collo perché sono più a rischio irritazioni.

Nella stagione estiva è preferibile usare profumi senza alcol perchè l'esposizione al sole potrebbe causare irritazioni o macchiare addirittura le pelle.

Ogni concentrazione ha le sue regole: la colonia può essere applicata un pò sutto il corpo perchè l'essenza è più diluita. L'eau de parfum va picchiettata su 6 o 7 punti affinchè la scia si diffonda più facilmente, mentre per l'essenza, la più concentrata, è  sufficiente solo quache goccia.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI