Come fare un massaggio tonificante per il viso

Guida Guida

Per mantenere la pelle tonica e giovane non serve fare un patto con il diavolo: prova il massaggio, da fare da sola, nella comodità di casa tua.

Per invecchiare bene o semplicemente per mantenere la pelle tonica e splendente, occorre curarla nel modo corretto. Servono i prodotti giusti, ma certo non qualche miracoloso elisir o qualche patto di eterna giovinezza: prova l'automassaggio, per garantire alla pelle un aspetto salutare.

Massaggiare la pelle, anche mentre si stende la propria crema abituale, è un passo molto importante

L'importanza del massaggio è ovvia: la pressione dei polpastrelli, se corretta, può fare davvero la differenza, permettendo al prodotto applicato di agire in profondità intensificando la sua azione.

Per massaggiare la pelle nel modo giusto fai così:

  1. Preleva una piccola quantità di crema idratante con i polpastrelli e, partendo dalla zona centrale della fronte, esercita una lieve pressione applicando un lieve massaggio.
  2. Se la crema che utilizzi lo permette, ed è delicata sul contorno occhi, passa dalla fronte a questa zona. Massaggia in modo delicato le palpebre, con lievi pressioni, per ottenere un effetto defatigante.
  3. Dagli occhi passa alla zona centrale del viso: massaggia con movimenti circolari gli zigomi, con delle lievi "spinte" verso le tempie.
  4. Termina con la zona del mento (sulla quale non abbondare troppo con la crema), e scendi sempre verso il collo distendendolo con cura. Questo passaggio è spesso sottovalutato, ma può fare davvero la differenza!

Questa tecnica di massaggio al viso è molto semplice e può essere effettuata ogni volta che si utilizza la crema idratante, al mattino come alla sera. I risultati saranno davvero visibili!
 

Foto © puhhha - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI