Bellezza e invecchiamento. Sole e lampade abbronzanti

Video Video

Dermatologa e presidente SKINECO
Dott.ssa Riccarda Serri
Bellezza e invecchiamento. Sole e lampade abbronzanti. Segui i consigli pratici di Riccarda Serri e scopri come sfruttare al meglio sole e lampade abbronzanti senza danneggiare la pelle.

A domanda... risposta

Sole sì, sole no, c'è una regola?

Oggi si passa dalle fanatiche dell'abbronzatura a tutti i costi, alle ragazze che vogliono mantenere la pelle costantemente bianchissima. Il benessere e la bellezza della pelle stanno nel mezzo. Il sole infatti è indispensabile perché i raggi solari fanno sintetizzare la vitamina D. L'eccesso di sole, però, soprattutto sulle pelli chiare a fototipo basso, non è salutare.

Che cos'è il fototipo?
Il fototipo è il tipo di pelle, in relazione alle reazioni che la pelle ha al sole.
Più il fototipo è basso, più la pelle si scotta sotto l'azione dei raggi solari e meno facilmente si abbronza. Più il fototipo è alto e più facilmente produce melanina cioè abbronzatura.
Quindi le pelli a fototipo basso posso prendere piccole quantità di sole, ma è importante che lo prendano, per la sintesi della vitamina D.

Come regolarsi dunque al sole?
No a protezione totale tutti i giorni tutto l'anno, se non in caso di specifiche problematiche che impediscono di prendere il sole.
Un po' di colorito bronzeo fa bene anche all'umore. L'importante è prendere poco sole, negli orari in cui non è troppo violento, come mattino presto e tardo pomeriggio, e applicare la protezione negli altri orari.

E per quanto riguarda le lampade abbronzanti?
Le lampade solari non vanno demonizzate completamente. Due o tre lampade prima delle esposizioni possono andare bene.
Fare lampade per essere costantemente abbronzati, invece, porta solo ad un precoce invecchiamento della pelle. Il risultato è quello che gli americani chiamano prune face, faccia a prugna secca, con rughe, pelle ispessita, vasi e pori dilatati, comedoni solari.

Quali sono le regole da seguire per prepararsi all'esposizione al sole?

  • Quindici giorni prima della partenza iniziare ad applicare sul viso un fluido alla vitamina C.
  • Scegliere prodotti solari con filtri ad ampio spettro.
  • Schermare sempre gli occhi con occhiali da sole.
  • Portare sempre con sé uno stick per le labbra e utilizzare una crema protettiva sulla zona baffetti se si fa la ceretta.
  • Ogni sera, dopo la doccia, applicare un siero nutriente sul viso e un fluido idratante sul corpo.

 

CREDITS

Regia
Francesca Loupakis

Operatori
Francesca Loupakis e Paolo Pisacane

Produzione
Laura Mauceri e Francesca Loupakis

Attrice
Claudia Pizzi

Esperta
Riccarda Serri, dermatologa e presidente SKINECO

La serie è stata girata prendendo spunto dal libro "Tutte ragazze" (EDIZIONI PIEMME), scritto da Riccarda Serri, dermatologa, presidente SKINECO e dalla giornalista Anna Capelli.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI