3 acconciature romantiche per San Valentino

Classifica Classifica

A San Valentino, oltre a look e make up, è importante saper scegliere l'hairstyle giusto. Ecco 3 acconciature romantiche da realizzare direttamente a casa.

San Valentino si avvicina e, oltre all’outfit e al make up giusto, è importante iniziare a pensare all’hairstyle più adatto per la serata romantica con il tuo partner. Per questo, dopo avervi suggerito 3 look ideali per San Valentino, eccoci qui a consigliarvi delle acconciature romantiche, raffinate e semplici da realizzare anche a casa. Prendete appunti e guardate attentamente questi tutorial:

Coroncina di trecce

Se desiderate un’acconciatura romantica e bon ton, se siete delle ragazze delicate e pretendete che anche l’hairstyle rispecchi il vostro modo di essere, potete optare per una corona di trecce. Come realizzarla? Iniziate dividendo a metà i capelli con una riga in mezzo; ora, partendo dalla nuca, prendete tre ciocche e realizzate una treccia alla francese che cinga tutto il capo. Abbiate la cura di tirare bene i capelli ad ogni passaggio, per evitare che il risultato finale sia disordinato e imperfetto. Una volta terminata la treccia, ripetete lo stesso procedimento con i capelli ancora liberi, ma questa volta partendo dalla fronte e finendo verso la nuca. Fissate bene le trecce con delle forcine e con un po’ di lacca e, per un ultimo tocco romantico, fate scendere qualche ciocca all’altezza delle orecchie. Le trecce a corona (o trecce ad areola) si possono realizzare con dei capelli medio-lunghi, in alternativa puoi optare per altri tipi di trecce ideali per i capelli corti (trovi qui alcune idee da copiare).

2. Cascata di boccoli laterale

Se volete lasciare liberi e sciolti i vostri capelli, l’acconciatura romantica ideale per il vostro San Valentino è la cascata di boccoli laterale. Anche in questo caso occorreranno delle chiome medio lunghe, non importa se lisce o ricce, perché in entrambi i casi andranno messe in piega con spazzola e phon. Lavate i capelli il giorno stesso di San Valentino o, al massimo, la sera prima e asciugateli come siete solite fare. A questo punto tracciate una linea orizzontale a metà testa e dividete in due parti la chioma: la parte superiore la andrete a bloccare con un mollettone, mentre andrete subito a lavorare la parte inferiore. Come? Realizzando dei boccoli non troppo stretti con la piastra o con un arricciacapelli. Procedete sciogliendo la parte legata dei capelli e realizzate anche con questi dei bellissimi boccoli. Spostate lateralmente la vostra riga e appuntate il ciuffo, che naturalmente si formerà sulla fronte, con una forcina; portate, ora, tutti i capelli da un lato e, con morbidezza, appuntateli con altre forcine in modo da nasconderle con gli stessi boccoli.

1. Capelli lisci e voluminosi

Se amate i capelli lisci ma, per San Valentino, vorreste impreziosirli con un’acconciatura chic, raffinata ma allo stesso tempo non troppo elaborata, pettinate i vostri capelli lisci, tracciate una riga in mezzo e separate due ciocche di 8-10 cm davanti; legate il resto dei capelli con un mollettone. Prendete ora le due ciocche e legatele con un elastico, al di sotto di tutti gli altri capelli, avendo cura di tirare bene. A questo punto sciogliete i capelli che, precedentemente, avevate legato con il mollettone e divideteli in due strati, uno superiore ed uno inferiore: legate nuovamente con il mollettone la parte superiore e iniziate a cotonare leggermente la parte inferiore con l’aiuto di una spazzola. Cotonate, ora, anche la parte superiore e lasciatela libera. Potete rifinire la vostra acconciatura di San Valentino con un cerchietto sottile (anche realizzato con gli stessi capelli se volete) o con una romantica coroncina di fiori.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI