A chi sta bene la frangia?

Domande Domande & Risposte

A chi sta bene la frangia?

Ci sono donne che portano la frangia sin da bambine e che non la tolgono mai più ed altre che, invece, non osano approcciare un taglio con la frangetta per paura di fare un cambiamento troppo vistoso. Oggi proviamo a togliervi qualche dubbio, svelandovi a chi sta bene la frangia.

La verità è che per ogni donna c’è la frangetta giusta.

A chi ha la fronte particolarmente alta, ad esempio, starà bene una frangia folta e piena, in grado di coprire uno spazio piuttosto ampio e, allo stesso tempo, di donare un bel tocco armonico al proprio viso.

Chi ha un viso piuttosto regolare ma ha tanti capelli e teme l’effetto “panettone”, dovrà optare per una frangia sfilzata, alleggerita che, sfoltendo la massa, stia in ordine e impreziosisca il viso.

Per coloro che hanno il viso molto magro e i capelli corti, invece, la frangia ideale è quella irregolare, scalata e un po’ disordinata. Una frangia sbarazzina che riempia e dia movimento anche al viso più scavato.

Chi ha un viso davvero perfetto, con dei lineamenti da bambolina, labbra carnose e sguardo magnetico, può osare anche con le frangette cortissime, tanto di moda negli ultimi tempi, così da non nascondere un viso tanto bello, ma da incorniciarlo con un tocco sbarazzino.

Per chi, poi, proprio non si sa vedere con la frangia, c’è sempre il ciuffo laterale: un’alternativa alla classica frangia frontale che dà, in ogni caso, movimento al proprio hairstyle.

Insomma, ricapitolando, vogliamo sottolineare che la frangia sta bene a tutte, basta saper scegliere quella più adatta a sé.

Foto fotolia

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI