Cortissima, sfilata, asimmetrica: 5 modi supercool di portare la frangia

Classifica Classifica

Voglia di frangia? Scopri le versioni più trendy del momento e sfoggia quella che fa per te. Hai l’imbarazzo della scelta!

Cortissima, sfilata, asimmetrica: 5 modi supercool di portare la frangia

Almeno una volta ci siamo passate tutte in quella fase della vita in cui abbiamo avuto voglia di cambiare taglio di capelli e di farci la frangia: qualcuna forse sarà già caduta in tentazione, ma le indecise, che non hanno ancora avuto il coraggio di compiere questo passo, possono ancora rifarsi!

La frangia è tornata ufficialmente di moda e sono molti i modi in cui è possibile portarla. Quest’inverno le varianti più cool sono tantissime ed è impossibile non trovarne almeno una che faccia per te!

Corta, laterale, lunga, sfilata, asimmetrica: tu che frangia scegli quest’anno?

5. Frangia cortissima

 

Un post condiviso da kimura_takayuki (@ikuyakat_arumik) in data:

Si ferma a metà fronte ed è perfetta in combinazione con i tagli corti, specialmente quelli d’ispirazione mascolina (come il bowl cut) o con un semplice caschetto. La frangia corta fa risaltare gli occhi e ti dà un’aria decisamente sbarazzina.

4. Frangia laterale

 

Un post condiviso da Nikki McIntyre🌺 (@_nikkimc) in data:

Forse non è la più facile da mantenere, visto che richiede una cura costante e un frequente ricorso alle sapienti mani del parrucchiere per un’aggiustatina, ma la frangia laterale, da portare solo su un lato, è la migliore opzione se vuoi un look misterioso e al tempo stesso discreto. A metà tra una frangia piena e un ciuffo, è la scelta ideale per le eterne indecise con le idee sempre confuse.

3. Frangia dritta e lunga

Anche la frangia lunga va ritoccata spesso: per un effetto davvero chic deve infatti essere sempre perfetta e liscia come uno spaghetto. Puoi averla piena o tenerla aperta sulla fronte, a te la scelta!

2. Frangia sfilata

 

Un post condiviso da Atelier Moreno (@ateliermoreno) in data:

Anche la frangia sfilata è dritta e cade sulla fronte ma, a differenza di quella lunga, è molto più leggera e non richiede troppa cura. Si mette in piega facilmente e va portata spettinata per un look finto “disordinato”.

1. Frangia asimmetrica

 

Un post condiviso da Georgia Ellis (@g_georgiaellis) in data:

Corta, lunga, liscia, riccia: sono diversi i tipi di frangia asimmetrica che puoi provare, ma prima di cedere devi essere davvero convinta perché implica un cambiamento piuttosto radicale. È una frangia scalata che dona al tuo aspetto un effetto molto selvaggio e di certo non ti fa passare inosservata.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI