Come togliere i riflessi rossi dai capelli

Guida Guida

Tingerti i capelli rosso fuoco ti sembrava un’idea geniale, ma adesso che hai cambiato opinione non riesci in nessun modo a rimuovere i riflessi rossi dai capelli? La guida di oggi ti aiuterà!

Il rosso è davvero difficile da eliminare dai capelli. Anche se cerchi di coprirlo con nuance più scure, tende sempre a saltare fuori di nuovo. Come rimuovere i riflessi rossi dai capelli? Non preoccuparti, tagliarli è l’ultima spiaggia, prima dell’"estremo gesto", segui i consigli della guida di oggi!

Fai spesso lo shampoo e applica sempre il balsamo. Il rosso sbiadisce molto più facilmente rispetto agli altri colori, quindi anche il solo fatto di lavare spesso i capelli contribuirà ad attutire il colore.
Vale lo stesso per impacchi di acqua calda e aceto o con olio caldo. Il colore non resterà a lungo sui capelli se persisti con gli impacchi almeno due volte a settimana.
Se sei castana utilizza shampoo appositi, intesificheranno il bruno coprendo i riflessi rossastri.

Puoi chiedere al tuo parrucchiere di eliminare il rosso tramite combinazioni di colore. Ma ci vogliono diversi passaggi e la cosa diventa costosa. Inoltre rischi di rovinare i capelli con diversi trattamenti in breve tempo. Il consiglio è di non avere fretta e, se si sceglie questa strada, di fare i trattamenti a distanza di tempo per lasciare ai capelli il tempo di “riprendersi”.         

Un’altra soluzione è acquistare un kit fai da te per la rimozione del colore, il trattamento è meno costoso rispetto a quello del parrucchiere ma ci sono alte probabilità di fare pasticci, quindi fai attenzione se scegli di fare da sola.

Infine, l’ultimo consiglio è di darti tempo, man mano che le sfumature “scendono” verso le punte potrai tagliarle via e rimuoverle definitivamente.

Magari, nel frattempo, avrai di nuovo voglio di diventare rossa!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI