Come far ricrescere i capelli corti

Guida Guida

Tagliare i capelli è sempre una decisione difficile soprattutto perché per farli ricrescere ci vuole molta pazienza. Ecco qualche trucchetto per averli sempre in ordine. 

Il taglio perfetto, soprattutto quando è corto, dura in genere poco più di un mese, poi è già ora di tornare a sistemarli.

Ma se vogliamo farli ricrescere?

Le vie di mezzo in fatto di capelli non piacciono a nessuno e bisogna trovare una soluzione efficace per avere capelli sempre in ordine anche quando il taglio non è più molto definito. 

Se li avete tagliati cortissimi scegliendo un pixie cut magari con un ciuffo un po' lungo, lasciate che il ciuffo continui a crescere e sistemateli solo dietro di tanto in tanto semplicemente sfoltendo e sfilando senza tagliare. Pian piano verrà fuori un bel bob che da corto diventerà lungo in maniera naturale e armonica.

Se avete tagliato la frangia non potete fare altro che lasciarla crescere portandola su un lato e trasformandola in ciuffo. Ogni tanto chiedete al vostro parrucchiere di dare una piccola sforbiciata solo per alleggerirla.

Se avete un taglio corto e sfilato e volete farlo ricrescere non intervenite se non per sistemare un po' il volume e lasciate stare la lunghezza. Non fate mai tagli netti o pari.

Se proprio non avete pazienza e volete avere una chioma lunga e voluminosa nel giro di poche ore, l'unica soluzione è l'extension.
Chiedete consiglio al vostro parrucchiere perchè si tratta di un lavoro lungo e anche un po' costoso.
Le extension, poi, richiedono molta cura per durare a lungo senza perdere tono...e ciocche.

Il nostro consiglio è di tagliare i capelli solo quando si è davvero convinte e di godersi quanto più possibile il nuovo taglio, corto o medio che sia.
Non pensate subito a farlo ricrescere altrimeni non vale la pena tagliare!

Credit Foto: www.prettydesigns.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI