Come curare i capelli dopo le vacanze al mare

Guida Guida

Sole, mare, salsedine: tutti nemici dei tuoi capelli. Scopri come curarli e farli tornare a splendere dopo le vacanze.

Durante le vacanze è normale riposare e non pensare troppo a certi dettagli: certi dettagli come i capelli, che soffrono l'esposizione a sole, alla salsedine, ai lavaggi frequenti.
Se non vuoi rientrare in ufficio con una chioma sfibrata e irriconoscibile, segui i nostri consigli per curare i capelli dopo le vacanze.

Per un risultato ottimale i capelli andrebbero curati anche durante le vacanze, con i giusti prodotti e la giusta routine. Ma concentriamoci su quello che viene dopo!

- Detergili con uno shampoo dal potere idratante: usane una piccola quantità e friziona delicatamente i capelli per non stressarli ulteriormente.

L'idea in più? A ogni lavaggio effettua l'ultimo risciacquo con un getto di acqua fresca che ricompatta le squame delle fibre, resituendoti così lunghezze più luminose.

- Sfrutta maggiormente il balsamo: è un gesto al quale molte donne non danno l'importanza che merita. Scegline uno dal forte potere idratante (perfetti quelli a base di burro di karitè), tienilo di più in posa e massaggialo accuratamente sulle lunghezze.

- Regalati un impacco intensivo: dalle maschere già pronte a qualche piccolo rimedio fai da te.

- Non rinunci a phon e piastra? Utilizza un prodotto termoprotettore, ovvero in grado di proteggere le lunghezze dal calore eccessivo che questi strumenti riversano sui capelli.

Ultimo consiglio! Durante le vacanze assumi un integratore specifico per arrivare a settembre con capelli forti e danni, per quanto possibile, arginati.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI