Come curare i capelli sfibrati dopo le vacanze

Guida Guida

Sole e mare non sono certo un toccasana per i capelli: vediamo come farli tornare splendenti e in salute dopo le vacanze.

Le vacanze estive hanno sia lati positivi che negativi: se da una parte migliora l'umore e la tintarella ci regala una pelle ambrata, dall'altra i nostri capelli sono costretti a giornate in spiaggia, sotto al sole o in acqua (del mare come della piscina) e possono arrivare a fine vacanza con un aspetto decisamente poco salutare.

Vediamo come fare in modo che si riprendano in fretta.

I capelli hanno bisogno di cure non solo durante l'esposizione ma anche dopo.

Per tornare in completa salute i capelli necessitano dei giusti trattamenti: ecco come agire!

1. Scegli prodotti ricchi e nutrienti per detergere la cute: sole, salsedine e cloro incidono non solo sulle lunghezze rendendole opache e deboli, ma anche sulla cute che può sensibilizzarsi dando vita a secchezza, e nei peggiori casi a desquamazione e bruciori.

2. Non dimenticare mai il balsamo: necessario per ripristinare l'idratazione che è venuta a mancare con l'eccessiva esposizione al sole. Utilizzalo come un vero impacco sulle lunghezze e soprattutto sulle punte: mentre lo sciacqui pettina lievemente i capelli per eliminare i nodi già sotto la doccia.

3. Per acquistare lucentezza in tempi record sciacqua i capelli con acqua fresca e un bicchiere di aceto di vino o di mele: brillantezza assicurata, senza paura di cattivi odori!

4. Per un trattamento completo scegli un integratore (quando i capelli sono davvero fragili può essere un perfetto aiuto) facendo attenzione di assumerlo con costanza; abbina una buona maschera settimanale per curare le lunghezze.

5. Se si vuole fare davvero del bene ai propri capelli è meglio evitare phon troppo caldo e strumenti aggressivi come piastre, arricciacapelli e spazzole elettriche. Il calore è un grande nemico delle fibre capillari.

Altra cosa da evitare? Tinte e decolorazioni eccessive: meglio pazientare o sceglierle naturali.

5. L'ultimo consiglio? Un salto dal parrucchiere per tagliare punte sfibrate e lunghezze rovinate è uno step obbligatorio!

Foto © Subbotina Anna - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI