Come proteggere i capelli dallo stress da cambio di stagione

Guida Guida

Il cambio di stagione può diventare un vero nemico per la salute dei propri capelli. Ecco come trattare i capelli per prevenire danni e caduta.

Quando le stagioni si danno il cambio e, ci apprestiamo a salutare l'estate per dare il benvenuto all'autunno, non pensiamo ai danni che questo ciclo può comportare. A che cosa? Ai propri capelli!

I cambi di temperature e delle abitudini che ne derivano, possono indebolire la struttura del capello portandolo alla caduta. E quando non cade, comunque, non appare certo in forma! Vediamo come gestire questo cambio e uscirne vincitrici, con una chioma perfetta.

Evviva le buone abitudini e qualche piccola precauzione

  1. Per ottenere capelli sani e per proteggerli dai danni di cui abbiamo parlato, occorre seguire un paio di regole, più semplici di quanto pensi.
  2. Attenzione a ciò che usi per detergere i capelli: scegli shampoo e balsamo specifici, con formule mirate a prevenire la caduta.
  3. Aiutati con un integratore: molte persone sono ancora scettiche ma i risultati parlano chiaro. L'integratore giusto aiuta ad apportare all'organismo le sostanze benefiche di cui ha bisogno. E anche i capelli vogliono la loro parte! Scegli prodotti a base di zinco e taurina oppure, se preferisci qualcosa di erboristico, scegli il miglio.
  4. La dieta è importante, anche per la salute dei propri capelli. Abbandona vizi, come il fumo o qualche aperitivo di troppo, bevi molta acqua e segui una dieta mediterranea equilibrata. Talvolta i veri responsabili di capelli sfibrati e poco in salute sono proprio gli squilibri alimentari.
  5. Attenzione alla piega: abbandona metodi troppo aggressivi, come piastra, arricciacapelli e phon ad alte temperature. Non ne puoi proprio fare a meno? Limitane l'utilizzo e ricorda di applicare sempre sulla lunghezze un prodotto termoprotettore.

Foto © Elena Kharichkina - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI