Come stringere un paio di scarpe larghe

Guida Guida

Un acquisto sbagliato capita a tutte: ti ritrovi con un paio di scarpe troppo grandi? Ecco come stringerle di un numero per calzarle di nuovo.

Abbiamo visto di recente come è possibile allargare un paio di scarpe strette. Ebbene si può fare anche il contrario: se, magari in preda a piedi gonfi dopo una giornata stancante, hai acquistato un paio di scarpe che si sono rivelate abbondanti nel numero, non scoraggiarti. Impariamo a stringerle, per tornare ad indossarle.

Dimentica il cotone

Una volta si usava "imbottire" la punta della scarpa con del cotone: questo rimedio è però alquanto doloroso. Vediamo qualche altra soluzione.

1. Se sono troppo lunghe e il piede tende a scivolare in avanti svuotando la parte finale della scarpa e facendo alzare il tallone, imbottisci lievemente la punta con della spugna: diversamente dal cotone non si compatta a causa della pressione delle dita, resta morbida e non fa male.

2. Prova con suole e cuscinetti in silicone: li trovi in vendita al supermercato e in farmacia, vengono utilizzati per evitare i classici dolori provocati alla pianta del piede dai tacchi.
Al contempo però, sono utili per creare spessore e, in sincrono con le tradizionali solette, renderanno la scarpa più piena e la calzata più sicura.

Ricorda: indossarle con calze, ad esempio collant, peggiora la situazione in quanto queste permettono al piede di scivolare ancor di più.
Se le scarpe sono aperte, ad esempio un tacco tradizionale, indossale a piede nudo.
Se si tratta di stivali o scarpe chiuse indossa un calzino in spugna: riempie molto di più e se non è visibile..nessuno scoprirà il tuo trucchetto!

 

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI