Come rinnovare un vecchio cardigan

Guida Guida

Nell'armadio c'è sempre quel maglioncino che non indossi più perché demodè oppure troppo rovinato? Non buttarlo, ma rinnovalo prendendo spunto dalla nostra guida..

Capita a tutti di ritrovare nell'armadio un capo dimenticato che col passare del tempo è passato anche di moda; oppure un classico cardigan con bottoni usato fino a renderlo sbiadito o consumato.
Buttare via? Neanche per sogno: impariamo a rinnovare un maglioncino vecchio per renderlo attuale e tornare ad indossarlo.

Ecco le nostre idee:

- Cambiare i bottoni: gesto semplice e veloce che permette di dare nuovo colore e un nuovo aspetto anche al golfino più anonimo che ci sia.

L'idea in più: i bottoni di perle, per un look all'insegna del bon ton.

- Orlare i bordi con del pizzo: per chi ha dimestichezza con la macchina da cucire, un'idea carina è applicare del pizzo sulle bordure del cardigan, per renderlo iperfemminile e romantico.

- Applicare un colletto: da qualche stagione sono tornati di moda i colletti, anche quelli in cotone realizzati all'uncinetto.

L'idea in più: per tipe grintose, al posto del colletto all'uncinetto si può optare per un collettino in pelle (o finta pelle) decorato con borchie lucenti.

- Sempre per esperte di cucito: un'idea carina è accorciare le maniche, creare un nuovo orlo e una nuova manica dal gomito al polso. Nuova come? Utilizzando del pizzo ton sur ton oppure colorato, del lurex o della seta per chi ama i tessuti brillanti.

In fatto di moda a volte è bene non farsi prendere dalla voglia di liberare l'armadio: molti capi possono infatti essere resi attuali per indossarli come se fossero nuovi (e personalizzati!), basta tirare fuori la propria creatività!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI