Come rimuovere i punti neri con un trattamento naturale al 100%

Guida Guida

I punti neri sono uno degli inestetismi più odiati e combattuti dalle donne. Impariamo ad eliminarli senza danneggiare la pelle con prodotti naturali

I punti neri compaiono all'improvviso sulla pelle del viso, spesso a causa della cattiva alimentazione, e la prima cosa che viene in mente di fare è sempre rimuoverli manualmente
Non c'è nulla di più sbagliato

Anche l'estetista non è sempre la soluzione ideale soprattutto se non ci si rivolge a centri specializzati e gestiti da personale competente.

Spesso, dopo la pulizia del viso, ci si ritrova con il viso gonfio e la pelle arrossata. Peggio ancora quando ci si improvvisa visagiste in casa e si fanno tentativi impropri per rimuovere i comedoni

Vi proponiamo una risoluzione più leggera e meno invasiva al problema, con l'utilizzo di prodotti naturali come l'ortica e l'alloro.

Questo trattamento è adatto a tutti i tipi di pelle e a tutte le età.
Provatelo almeno una volta al mese e noterete già dopo la prima seduta risultati sorprendenti!

Ecco cosa vi occorre:

  • 10 foglie di alloro
  • 10 foglie di ortica
  • 2 litri di acqua

Fate bollire l'acqua con le foglie di alloro e di ortica per qualche minuto.
Una volta spento il fuoco portate la pentola su un piano di appoggio e chinate la testa al'interno per mettere a contatto la pelle del viso con il vapore caldo che ne fuoriesce.
Utilizzate un grande asciugamano da mettere sulla testa per concentrare tutto il vapore sul viso. Rimanete in questa posizione per 5-6 minuti.
Il vapore caldo dilaterà i pori e libererà naturalmente le impurità.

Aiutatevi anche con una salviettina a far uscire i punti neri, ma non fatelo mai a mani nude perchè rischiereste inutilmente di infettare la pelle.
Concludete il trattamento applicando una crema idratante e tonificante, magari all'aloe.

Photo credit: © Syda Productions - Fotolia.com 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI