Si possono mascherare imperfezioni e cicatrici con il tatuaggio?

Video Video

Tatuatore
Claudio Pittan
Il tatuaggio può essere lo strumento per mascherare un'imperfezione a patto che la pelle sia integra e non troppo sottile.

Il tatuaggio maschera perfettamente cicatrici o macchie della pelle. Ci vuole però una valutazione della zona da parte del professionista perché la pelle deve essere perfettamente formata e abbastanza solida per poter essere tatuata. Questo dipende da caso a caso:  alcune cicatrici possono essere cheloidi, quindi molto in rilievo e la pelle molto sottile. Il disegno poi deve essere adeguato in modo da camuffare effettivamente la cicatrice invecce di evidenziarla. Le donne che hanno dovuto o voluto operare il seno, rimodellandolo (mastoplastica) possono camuffare gli esiti cicatriziali dell'intervento con il tatuaggio in modo soddisfacente. All'inizio della mia carriera ho incontrato un cliente che aveva un grosso neo dietro al collo che non poteva essere rimosso in nessun modo: la soluzione è stata trovare un disegno (nella fattispecie un leone) che coprisse con la criniera il neo sgradito. La conclusione è stata un bellissimo tatuaggio che ha perfettamente coperto (in questo caso mascherato) l'imperfezione.

CREDITS

Credits

Autore
Claudio Lucca

Regia
Claudio Lucca

DOP
Claudio Lucca

Operatore
Maurizio Poletti

Montaggio
Claudio Lucca

Esperto
Claudio Pittan, tatuatore

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI