Come recuperare uno smalto secco

Guida Guida

Alcuni consigli utili per dare nuova vita agli smalti secchi, senza doverli buttare e acquistarne di nuovi!

Lo smalto per unghie può variare nel tempo diventando secco, difficile da stendere. Il caldo e l'esposizione alla luce possono renderlo infatti pastoso e inutilizzabile. Buttarlo via non è la soluzione giusta: ecco come dare nuova vita allo smalto per unghie una volta seccato.

Saper conservare nel modo giusto i propri prodotti di bellezza è già un ottimo inizio: per scongiurare o almeno limitare le alterazioni dovute al calore, bisogna sempre conservare i propri prodotti di bellezza, smalti inclusi, nel modo giusto.

Fatto ciò, se il prodotto si dimostra irrecuperabile, è bene mettere in atto qualche piccola trovata:

- La soluzione più semplice consiste nel diluire lo smalto con un paio di gocce di alcol denaturato. E' importantissimo non esagerare con la dose! Basta versare nel flacone un paio di gocce, richiuderlo e shakerarlo con forza.

- Un altro metodo noto prevede l'utilizzo, al posto dell'alcol, di un normale solvente con o senza acetone (per una questione di salute meglio se privo!): questo metodo funziona sempre ma è bene essere al corrente che il colore e la brillantezza possono risultare deviati. L'acetone rende infatti lo smalto più opaco.

Si tratta di tecniche semplici e veloci, che possono garantire al tuo smalto preferito una nuova vita.

Foto © Nik_Merkulov - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI