Come truccarsi per una gita fuori porta

Guida Guida

Il primo maggio è la festa dei lavoratori: se hai pianificato una giornata all'aria aperta e non vuoi rinunciare al trucco, scopri come non essere fuori luogo.

Hai programmato una gita fuori porta per goderti appieno la giornata del primo maggio? Se sei una vera appassionata di trucco e non vuoi rinunciarvi nemmeno per una scampagnata o un giro in bicicletta, segui le dritte per ricreare un look perfetto.

Parola d'ordine: essenziale

Fondamentale è non esagerare: dovendo infatti trascorrere l'intera giornata fuori, sin dal mattino, il trucco deve apparire naturale a qualsiasi ora, con qualsiasi luce. E poi, se osi un trucco occhi pesante e non hai la possibilità di ritoccarlo? Un guaio!

1. Per la base: se hai bisogno di coprire qualche difetto, applica il correttore e la BB cream, che dona alla pelle un finish più naturale rispetto a un normale fondotinta.

2. Mascara? Certo che si, ma waterproof: in caso di "gavettoni", sudore o pioggia improvvisa, il pericolo mascara che cola sarà davvero scongiurato.

3. Effetto bronze: scegli un fard dalla tonalità miele-caramello oppure una terra abbronzante molto leggera per darti un tocco di calore su guance e zigomi.

4. Sugli occhi: oltre al mascara resistente all'acqua, scegli un tratto di eyeliner. Resiste più della matita ed è più confortevole dell'ombretto (che con calore e sudore può colare o perdere intensità).

L'idea in più: regalati una riga di eyeliner colorato, per dare il benvenuto alla primavera!

5. Ultime le labbra: finish naturale effetto balsamo o rossetti dalla tonalità rosata ma impercettibile sono l'ideale.

Un trucco leggero che mira ad abbellirti sottolineando il tuo punto forte (lo sguardo o il colorito) e che non appesantisce sarà l'ideale per vivere in libertà e bellezza la tua giornata!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI