Come scegliere il fondotinta in base all'età

Guida Guida

Nella scelta del fondontinta ci sono tanti fattori da tenere in considerazione, e anche l'età vuole la sua parte. Vediamo come scegliere il fondotinta in base all'età.

Il fondotinta è uno degli elementi chiave di un buon make-up: regala al colorito intensità, un aspetto sano, copre le imperfezioni. I suoi usi sono molteplici ma affichè si possa impegare al meglio, va scelto nel modo giusto.
Uno dei paramentri da tenere in considerazione è anche l'età: vediamo perché, e scopriamo come sceglierlo di conseguenza.

Fondotinta: ad ogni età il suo

Ogni età necessita di un prodotto diverso perché la pelle, in base all'età, ha esigenze diverse. Vediamole da vicino:

18-22 anni: ammesso che prima se ne possa fare benissimo a meno o ci si possa almeno affidare alle creme colorate, il fondotinta ideale per le giovanissime è un fondotinta che mira a opacizzare la zona T. Inoltre, in questa età e durante l'adolescenza si rischia di incappare in qualche imperfezione: meglio affidarsi quindi a un buon correttore.

La texture giusta: la crema compatta o il fluido.

22-30 anni: in questo arco di tempo è stata individuata una maggior incidenza di problematiche come l'acne, che se una volta era una vera e propria "piaga" giovanile, ora tende a colpire le donne anche in età adulta. Il fondotinta giusto? E' un sebo regolatore, dal finish opacizzante.
La texture giusta è il fluido; chi non ha problemi di imperfezioni o, al contrario di secchezza, può scegliere anche le polveri minerali.

30-45 anni: più passa il tempo più la pelle tende a perdere la sua oleosità ma inizia a perdere anche elasticità. Compaiono le prime rughe ed è bene agire di conseguenza anche nella scelta del fondotinta. Bene quindi le formule antiage e i correttori che mimetizzano i primi segni del tempo.
La texture giusta è la crema, facendo attenzione alle zone segnate come il contorno occhi o il contorno labbra. Qui va steso bene per evitare che si depositi nelle pieghette della pelle mettendole in evidenza.

50-in su: l'ideale è affidarsi raramente al fondotinta, che risulta un po' troppo a effetto maschera in età matura. La pelle in questa fase non ha particolari esigenze se non quella di ritrovare tono ed elasticità (o di mantenerli): ciò va fatto con delle creme e dei trattamenti specifici, il trucco conta poco.
La texture ideale va in base alle esigenze, ma sarebbero preferibili le polveri, leggere e naturali (e rischiano di sottolineare meno i segni d'espressione).

Il trucco serve se lo si sa scegliere e realizzare nel modo giusto, anche facendo attenzione alla propria età e alle proprie esigenze.

 

© picsfive - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI