Come recuperare il make up

Guida Guida

Il tuo mascara preferito ti ha abbandonata nel momento del bisogno e non hai tempo di uscire comprarne uno nuovo… Non preoccuparti, è possibile recuperare anche il make up che sembra ormai spacciato!

Quante volte hai dovuto buttare il tuo rossetto preferito perché ormai inutilizzabile? E che dire dell’eyeliner che si è seccato in pochi mesi? Per fortuna è possibile recuperare il make up che sembra inutilizzabile!

Il rossetto in stick, una volta consumato fino al bordo è ancora recuperabile! All’interno dell’applicatore, infatti, c’è del prodotto che è un peccato buttare. Procuratevi un barattolino, di quelli che si usano per il balsamo per le labbra e una spatolina di plastica. Recuperate il rossetto dallo stick con la spatola e mettetelo nel barattolino, dopodiché fatelo sciogliere a bagno maria in modo da porterlo ricompattare e voilà! Di nuovo pronto all’uso!

Il mascara è croce e delizia di ogni donna, si secca in poco tempo ed è impossibile usarlo perché si raggruma. Scaldarlo o metterlo al sole peggiora solo la situazione: si secca definitivamente. Per scioglierlo, aggiungi qualche goccia di olio di ricino, agita il tubetto e il gioco è fatto. L’olio di ricino, tra l’altro, rinforza anche le ciglia!

Per l’eyeliner, invece, è più indicato il collirio. Poche gocce di lacrime artificiali e potrai usare l’eyeliner ancora qualche volta, prima di sostituirlo definitivamente.

Per quanto riguarda lo smalto indurito, due gocce di alcool denaturato fanno miracoli. Agita la boccetta qualche secondo e il tuo smalto preferito sarà come nuovo. Anche immergere il flacone nell’acqua bollente dà buoni risultati, ma se non vuoi usare i metodi “della nonna” sappi che in commercio esistono dei fluidificanti specifici per lo smalto!

E adesso sei pronta per il make up!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI