Smalto semipermanente: cos'è la tecnica del soak off?

Domande Domande & Risposte

Smalto semipermanente: cos'è la tecnica del soak off?

Se fino a poco tempo fa sentivate parlare solo di gel unghie e di smalto semipermanente, recentemente avrete sentito parlare anche della tecnica del soak off … Di cosa si tratta?

Gli esperti del settore la definiscono una tecnica a metà tra la ricostruzione in gel e il semipermamente, l’ultima nata nel settore della nail art.

Ma cerchiamo di capire meglio cosa sono gli smalti soak off …

Gli smalti soak off si applicano come un normale smalto e si asciugano in pochissimi minuti all’interno della lampada a led solitamente utilizzata per la ricostruzione unghie. Si presentano come dei prodotti più morbidi e meno densi del gel, ma comunque resistenti e che permettono anche di allungare l’unghia con le cartine (anche se solo in caso di emergenza).

A distinguere la tecnica soak off dallo smalto semipermanente, però, è soprattutto la rimozione. Come il termine “soak off” lascia intendere, infatti, per rimuovere questi tipi di smalto non serve la lima, ma basta un solvente. Mettendo in ammollo in un solvente specifico le mani, infatti, lo smalto andrà via dalle unghie in pochi minuti.

Il costo della tecnica del soak off oscilla dai 25 ai 40 euro ma, in alternativa, si può comprare anche un kit specifico e cimentarsi nell’applicazione di questo morbido smalto anche a casa.

Che ne dite di provare questa innovativa tecnica per avere mani curate a lungo?
 

Credit: smalto-semipermanente.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI