La ricostruzione unghie in gravidanza si può fare?

Domande Domande & Risposte

La ricostruzione unghie in gravidanza si può fare?

Ormai la maggior parte delle donne non rinuncia ad avere unghie curate e alla moda e ricorre, almeno una volta al mese, dall’onicotecnica di fiducia per coprire le unghie con gel e decorazioni varie. Ma in gravidanza si può fare la ricostruzione unghie? Oggi rispondiamo a questo dubbio che attanaglia la maggior parte delle donne in dolce attesa…

La risposta è sì! La ricostruzione in gel si può fare purché si faccia attenzione ad alcuni particolari.

La prima cosa da sapere è che i prodotti che l’esperta di nail art utilizza impiegano circa 2-3 minuti prima di indurirsi e questo tempo è troppo breve per permettere al gel di penetrare al di sotto dell’unghia.

Bisogna però avere l’accortezza di recarsi in un centro specializzato e di chiedere sempre alla propria onicotecnica se possiede prodotti atossici, che non contengano il metacrilato di metile, una sostanza tossica sempre meno utilizzata.

Un’altra accortezza che sarebbe bene avere durante la gravidanza, è quella di non respirare direttamente le polveri acriliche ma di coprire, magari, naso e bocca con una mascherina.

Tutto chiaro? Tenendo presente queste informazioni, potrete fare tranquillamente la ricostruzione unghie anche se siete in dolce attesa

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI