Come applicare i tatuaggi per cuticole

Guida Guida

Le novità in fatto di nail art non mancano mai. Conoscete i tatuaggi per cuticole?

Stanche dei soliti smalti, stanche delle nail art tutte colori e geometrie, stanche della classica french o del rosso laccato? Se sulle unghie ormai le avete provate tutte, perché non passare alle cuticole?

Per voi c'è una novità assoluta che stravolgerà il concetto di manicure. Stiamo parlando dei tatuaggi per cuticole.
Non sono tatuaggi permanenti, sia chiaro, ma si applicano e si rimuovono con molta facilità e soprattutto senza dolore.

La cosa strana è che sono appositamente studiati per una zona delle dita molto spesso sottovalutata, ovvero le cuticole. Come i più classici dei tatuaggi per bambini (i trasferelli) si attaccano sulle cuticole trasferendoli dal cartoncino con un batuffolo imbevuto di acqua. La loro posizione ideale è proprio l'attaccatura dell'unghia.

Si tratta di disegni molto piccoli, delicati e sottili. In genere sono fiocchi o piccole parole o figure geometriche, ma possono essere anche più grandi ed essere sistemati lungo le dita, non necessariamente sulle cuticole.

Inutile dire che per applicare un tatuaggio di questo genere che mette in evidenza l'unghia e la cuticola, la manicure di base deve essere estremamanete curata

Si sposano molto bene con una manicure classica di un solo colore, meglio se pastello, o al massimo con un colorblock non troppo vistoso o una reverse french.
In Italia non è facile trovarli, ma saranno di certo la tendenza per la prossima primavera.
Intanto, se vi incuriosiscono, potete acquistarli online.

Photo: www.beautylish.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI