Come rimuovere lo smalto senza acetone

Guida Guida

Lo smalto è rovinato ma siete a corto di acetone. Ecco qualche metodo efficace per rimuovere lo smalto senza usare acetone.

Smalto consumato e rovinato? Vorremmo toglierlo ma... Siamo a corto di acetone! Niente paura, perché esistono molte tecniche e metodi per eliminare lo smalto per unghie senza utilizzare l'acetone.

Aiuto, ho finito l'acetone: ecco i metodi per eliminare lo smalto per unghie

Deodorante spray
Uno dei modi per rimuovere lo smalto senza utilizzare l'acetone è il deodorante spray: basta spruzzarlo sulle unghie a distanza rafficinata e, aiutandosi con un bafuttolo di ovatta o un dischetto di cotone, rimuovere lo smalto. Probabilmente dovrete insistere e sfregare più vigorosamente rispetto all'uso dell'acetone ma... Raggiungerete il risultato desiderato!

Lacca spray
Un altro metodo consiste nell'utilizzare la lacca spay per capelli. Potete spruzzare la lacca direttamente sulle unghie (come nel caso del deodorante) o vaporizzarla su un dischetto di cotone, da passare poi sulle unghie smaltate.

smalto

Usare nuovamente lo smalto
Una delle soluzioni più curiose per rimuovere lo smalto senza usare l'acetone è quella di utilizzare un nuovo smalto per eliminare quello che già c'è: applicando lo smalto "fresco" su quello vecchio e rimuovendolo immediatamente senza farlo asciugare, viene via anche quello sotto. Provare per credere!

Olio di oliva
Per tutte coloro che voglio provare soluzioni più naturali più naturale e anche efficace è l'olio di oliva: basta applicare su ogni unghia un batuffolo bagnato di olio di oliva e lasciare agire per qualche minuto. Dopo poco non solo verrà via lo smalto, ma le unghie saranno nutrite e idratate.

ATTENZIONE: Assicuratevi solo di non essere allergiche a lacche e deodoranti prima di utilizzarli sulla pelle!

Foto © Robert Przybysz - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI