Come realizzare unghie a mandorla

Guida Guida

Lasciate crescere le unghie e limatele in maniera molto femminile. Vi diciamo noi qual è la forma giusta! 

Se fino a poco tempo fa andava la forma squadrata, oggi le unghie si allungano e tornano un po’ retrò e leggermente arrotondate.

Si chiama forma a mandorla, ed è la nuova tendenza del momento in fatto di manicure.
Le unghie diventano lunghe e di forma ovale e appuntite quanto basta all'estremità.

La moda anni 50 ha contagiato anche la nail art ed ora la regola è: unghie a mandorla, mani curatissime e smalto rosso

Le unghie ovali stanno bene su tutte le mani, anche le meno affusolate perché hanno il pregio di allungare le dita e renderle più femminili e sottili.
Le esperte consigliano di partire sempre da unghie abbastanza lunghe e di scegliere uno smalto di colore forte in netto contrasto con la pelle.

E dunque sbizzarritevi con rosso, fucsia, borgogna e viola.
Attenzione solo a non assottigliare troppo l’estremità dell’unghia. L’effetto stiletto non è quello che desideriamo ottenere.

Ecco dunque, come realizzare una manicure con unghie a mandorla anche in casa:

  • Per prima cosa curate molto le mani con scrub e prodotti idratanti. La pelle deve essere liscia e luminosa
  • Eliminate le pellicine e abbassate le cuticole
  • Limate le unghie partendo dai lati per arrotondarle e realizzate una forma ovale
  • Applicate poi una base rinforzante, poi una trasparente e infine uno smalto di colore molto acceso
  • Completate con uno smalto trasparente lucido
  • Questo tipo di manicure è bella perché semplice, ma femminile. Non sconvolgetela con nail art troppo particolari!

Photo Credit: newsonbeauty.net

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI