Come indossare un must di stagione: le zeppe

Guida Guida

Le zeppe sono tornate ad essere un accessorio immancabile nell’armadio (o per meglio dire nella scarpiera) di ogni fashionista che si rispetti!

Le zeppe sono tornate ad essere un accessorio immancabile nell’armadio (o per meglio dire nella scarpiera) di ogni fashionista che si rispetti. Dopo averle utilizzate per tutta l’estate, anche per la prossima stagione autunno-inverno non ci vorranno abbandonare. Ma sai come abbinarle al meglio? Ecco qualche consiglio per indossare le zeppe alla perfezione!

-con abiti e gonne extra long: perfetto per le ragazze alte come per le più piccole, a patto che non si creino contrasti di colore che tendano a spezzare la figura. Le zeppe, celate dalla lunghezza di un abito, slanciano la figura facendola apparire più filiforme.

-con pantaloni a zampa stile Anni’70: un gran ritorno per questa stagione è lo stile alla Charlie’s Angels, quindi via libera a maxi pantaloni che cadono su zeppe vertiginose. E perché no, guardate di buon occhio la vita alta.

-con il “boyfriend” jeans, ovvero il jeans oversize, morbido e largo. Ad una sola condizione però: che il fondo sia risvoltato all’altezza della caviglia.

-con abitini corti a fantasia, perfetti anche per i primi freddi con un collant e un morbido cardigan abbinato, ma sempre e solo ad una condizione: no se le zeppe hanno lacci o cinturini in caviglia (tendono a ingrossare caviglie e polpacci, quindi è concesso solo a chi ha gambe stile Olivia di Braccio di Ferro).

Se è importante sapere come indossare qualcosa, altrettanto importante è sapere come evitare look sbagliati. Ecco cosa è bene non abbinare alle zeppe:

-i leggings: per quanto si ostinino a indossarli tutte, donano davvero a poche persone. Tendono infatti a ingrossare le caviglie e i fianchi. Sceglili solo con zeppe a tronchetto rigorosamente tono su tono.

-no anche alle minigonne fascianti, che sommate alla zeppa tendono a creare un look poco raffinato.

Ora che hai ricevuto qualche consiglio in più su come indossare questa particolare calzatura, non ti resta che metterlo in pratica: via con gli abbinamenti!

Ricorda

Il galateo della moda dice che le zeppe non sono adatte alle occasioni eleganti e formali: quindi sostituiscile con un tradizionale tacco (o anche una ballerina) in caso di matrimoni, cerimonie, colloqui di lavoro o cene importanti.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI