Yuccie: un po' yuppie e un po' hipster

Guida Guida

Un tempo c’erano gli hipsters con la barba e i calzini a righe. La nuova tendenza però oggi la fanno gli yuccies!

Ricordate di aggiungere una nuova parola nel vocabolario di moda e tendenze. Si tratta del termine yuccie che indica tutti i giovani che vogliono fare della loro creatività e inventiva un lavoro di successo.

Gli Yuccies non hanno quasi nulla a che vedere con gli hipster tanto di moda fino a qualche tempo fa, se non la ricerca della novità. Gli hipster curano l’abbigliamento e soprattutto la barba, mentre gli Yuccies, un po’ come gli yuppies negli anni 90, sono creativi che puntano al successo.

Il termine yuccies è stato coniato da David Infante che lo ha utilizzato, riferendosi proprio a sè stesso, in un articolo pubblicato pochi giorni fa sul sito Mashable e intitolato L’hipster è morto e potrebbe non piacerti cosa viene dopo. Secondo quanto si legge nell’articolo il sentimento yuccie dominante è il cinismo, frutto di sana invidia nei confronti del successo altrui.

Sono yuccies quei giovani nati tra gli anni 80 e i primi del 2000, che fanno un lavoro creativo: Young Urban Creative.

Gli yuccie sono un mix tra yuppie e hipster perché come i primi vogliono raggiungere il successo, ma come i secondi amano esprimere la loro creatività.
Come già detto gli yuccies non hanno uno stile particolare che li differenzi dagli altri, non seguono molto la moda, non come gli hipster per intenderci. Nè indossano giacca e cravatta come gli yuppies. In genere sprediligono la moda sostenibile, l’alimentazione biologica e vegetariana, sono amanti dei social network e credono nella sharing economy. 

In genere lavorano come designers, editori, blogger, inventano applicazioni per smartphone e aprono locali di tendenza. Il loro obiettivo è diventare qualcuno nella vita e il personal branding è la loro missione!
Gli yuccies spopolano ormai negli Stati Uniti, ma stanno pian piano facendo le loro prime apparizioni anche in Italia, soprattutto nelle grandi città come Roma e Milano.

Hipster di tutto il mondo, dunque, siete pronti a convertirvi alla nuova tendenza?
Ma soprattutto, quanto durerà questa volta?

Una nota positiva in tutto ciò esiste però, perchè tutti questi ragazzi hanno voglia di fare qualcosa di importante nella vita e ce la mettono tutta per riuscire. Meritano la nostra approvazione.

Foto estrenosyprimicias.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI