Profilo perfetto: arriva il lifting al naso

Guida Guida

Rinoplastica... Addio! Tra le nuove tendenze della medicina estetica arriva il lifting per il naso: scopriamo di che si tratta.

La rinoplastica passa di moda: arriva il lifting anche per il naso. Sì, avete capito bene. L'ultimo progresso fatto dalla chirurgia plastica permette di avere un profilo perfetto senza un post-operazione particolarmente invasivo.

In passato hanno fatto ricorso al chirurgo, per ritoccare il proprio naso, tantissime attrici e dive del mondo dello spettacolo, da Jennifer Lopez a Angelina Jolie, da Britney Spears a Blake Lively. La lista delle star con il naso rifatto è davvero lunghissima e, probabilmente, con le nuove tecniche meno invasive aumenterà esponenzialmente il numero di donne che non rinunceranno allo sfizio di avere un profilo invidiabile.

Ma come funziona il lifting al naso?

Oltre a rimodellare il naso (dalla punta alla gobba) con i filler dermici, la chirurgia da oggi può intervenire con i fili di sospendione in Pdo (polidiossanone). Si tratta di fili che si riassorbono in soli 180 giorni e che hanno il vantaggio di essere auto-ancoranti e sicuri, basti pensare che i chirurghi li utilizzano da oltre 30 anni per mettere i punti di sutura.

Come ha spiegato Ilse Cristina Ghinolfi, chirurgo plastico della Clinica Estetica Vita Health&Care, con il lifting è possibile ottenere ottimi risultati sia per l'innalzamento che per il restringimento del naso: "Il lifting del naso è un intervento ambulatoriale e di rapida esecuzione, che consente subito il ritorno alla vita sociale. Una volta individuato il problema (punta troppo scesa oppure troppo larga) si inietta una leggera quantità di anestetico sulla zona da trattare. Per alzare la punta, si inserisce il filo nella zona centrale della punta, attraverso un minuscolo foro per poi farlo uscire alla radice del naso. La stessa procedura può essere effettuata posizionando trasversalmente il filo a metà della punta per assottigliarla. Dopo l’intervento il naso risulterà leggermente gonfio, ma dopo alcuni giorni si potranno già notare i risultati. La durata? Da 12 a 18 mesi, il triplo rispetto ai 4-6 mesi del filler".

Ma attenzione: il lifting è consigliato a coloro che devono solo modificare parzialmente la forma del proprio naso.

Per coloro che devono rimodellare tutta la piramide nasale, gli esperti continuano a consigliare la rinoplastica completa.

Foto © hagamera - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI