I 5 tipi di illuminazione da interni

Classifica Classifica

Per creare la giusta atmosfera in casa, la luce è un fattore fondamentale: impara a conoscere vari i tipi di illuminazione per fare le scelte più appropriate. 

Per creare in casa propria un’atmosfera accogliente è importante scegliere un tipo di illuminazione consono all’ambiente e all’arredamento. Prima di comprare lampade e lampadari, progetta attentamente l’impianto elettrico e studia con attenzione le fonti di luce.

5. Illuminazione di fondo

Credit @www.asavellino.net

Questo tipo di illuminazione generale, detta anche illuminazione d’ambiente, consente di vedere bene in una stanza quando non c’è luce naturale. Sull’illuminazione di fondo si basano tutte le scelte di colore e tonalità successive.

4. Illuminazione d’accento

Credit @www.asavellino.net

Questo tipo di illuminazione viene impiegata in una stanza per creare punti focali dall’effetto scenografico, per creare contrasti e porre l’attenzione su alcuni particolari.

3. Illuminazione indiretta

Credit @www.designmag.it

Questa illuminazione di tipo nascosto proviene da sorgenti luminose schermate in maniera diversa come le luci inserite nel soffitto o nella parete o incorporate nelle mensole.

2. Illuminazione funzionale

Credit @www.dalani.it

Questa illuminazione serve per svolgere attività specifiche come leggere a letto, lavorare alla scrivania, cucinare sui piani di cottura o truccarsi davanti allo specchio del bagno.

1. Illuminazione decorativa

Credit @www.dalani.it

E’ un tipo di illuminazione non necessaria, prevalentemente estetica, e che risponde ai gusti personali di ognuno: può essere ad esempio un lampadario di moda o una lampada in vetro Tiffany su un tavolino.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI